Ossibuchi alla bourguignonne

Gli Ossibuchi alla bourguignonne sono una di quelle ricette che profumano di calore familiare, che quando entri in casa dici “che profumino”, ti verrebbe già voglia di fare la scarpetta senza nemmeno sapere che cosa bolle in pentola 🙂 !! Io avevo degli ossibuchi di tacchino ma sono perfetti anche quelli di manzo, occorrerà più tempo per la cottura, procuratevi un pò più di brodo in questo caso.. io ho utilizzato dei funghi surgelati ma se li avete freschi meglio ancora, anche se ho riscontrato che quelli surgelati rilasciano un profumo più intenso.. vanno bene anche quelli secchi in questo caso bastano 20-30 grammi da mettere in ammollo in acqua tiepida e mi raccomando utilizzate l’ acqua per la cottura della carne 😉 !! Perfetto un contorno di purè o polenta!!

  • Preparazione: 15 Minuti
  • Cottura: 90 Minuti
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni: 4 porzioni

Ingredienti

  • 4 Ossibuchi di tacchino
  • 2 Carote
  • 2 Cipolle
  • 2 foglie Alloro
  • 1 bicchiere Vino rosso
  • 4 cucchiai Farina
  • 4 cucchiai Olio extravergine d'oliva
  • 600 ml Pomodori pelati
  • 100 g funghi surgelati
  • 80 g Pancetta
  • 400 ml Brodo
  • sale e pepe

Preparazione

  1. Per fare gli Ossibuchi alla bourguignonne si comincia pelando e tagliando in pezzi le carote, poi sbucciamo e tagliamo in spicchi la cipolla, tanto poi in cottura si sfalda completamente, e le mettiamo in una pentola con l’olio, le foglie di alloro, un pizzico di sale e di pepe e si cuoce per qualche minuto. Intanto infarinare gli ossibuchi da entrambi i lati e cuocerli con un filino d’ olio in una padella. Aggiungerli al fondo di carote e cipolla, sfumare col vino e mettere i pelati.. Nella solita padella degli ossibuchi cuocere un paio di minuti la pancetta fatta a striscioline fino a quando diventa quasi trasparente e aggiungerla alla pentola della carne. Cuocere ben bene e piano piano aggiungere il brodo al bisogno fino a completa cottura. A metà cottura circa aggiungere i funghi e amalgamare il tutto, regolare se necessario con sale e pepe. Il tutto deve cuocere molto lentamente col coperchio non del tutto messo.  I vostri Ossibuchi alla bourguignonne sono Pronti!!

     

    Il bello di questa ricetta è che se abbondate con le carote e le cipolle prenderanno sapore e sarnno perfette per condire un piatto di pasta il giorno dopo 😉 !! Noi abbiamo fatto proprio così!!

     

     

     

    • Se ti piacciono le mie ricette e ti va di essere sempre aggiornato sulle pubblicazioni, seguimi nella mia pagina Fb
    • Se provate a realizzare questa ricetta mandatemi una foto alla mia pagina Facebook  avrò l’onore di pubblicarla in un album con tutte le ricette  fatte da voi

Note

(Visited 1.387 times, 170 visits today)
Precedente Rollè di Pastrami e formaggio Successivo Zucchette di Halloween con Nutella

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.