Crea sito

Fusilli cremosi pecorino e speck

I Fusilli cremosi pecorino e speck sono un primo piatto di quelli da fare all’ improvviso.. perfetto per una serata con amici perchè ricco e goloso di sapori forti.. il gusto dello speck e la piccantezza che a volte rilascia un buon pecorino.. basterà cuocere la pasta e nel frattempo prepariamo la salsa, sarà davvero quello che si dice, un gioco da ragazzi e potrebbe farlo anche il più imbranato in cucina.. in questa ricetta sono stati utilizzati i fusilli ma voi scegliete il formato di pasta che preferite.. il pecorino può essere di media o lunga stagionatura sappiate che più stagionato sarà e più la vostra salsa volgerà al piccante, ma comunque un gusto piacevole..

360 gr di fusilli

200 gr di pecorino grattugiato

mezzo bicchiere di latte

sale & pepe nero

200 gr di speck  a cubetti

Per preparare i Fusilli cremosi pecorino e speck si comincia mettendo a bollire l’ acqua per la cottura della pasta..nel frattempo in un contenitore a bordi alti mettiamo il pecorino e il latte ben caldo..lo mescoliamo ben bene che si scioglierà tutto.. aggiungeteci i pezzetti di speck.. quando l’acqua bolle buttare la pasta, salarla e dopo un paio diminuti quando avrà rilasciato il suo amido nell’acqua prelevarne una tazza e utilizzatela per diluire la crema di pecorino quando condirete la pasta.. scolate la pasta al dente ed utilizzate la crema come condimento.. aggiungere l’acqua piano piano fino a trovare la consistenza perfetta che preferite.. impiattare e spolverizzare con una generosa grattata di pepe nero .. i vostri Fusilli cremosi pecorino e speck sono Pronti!!

pasta pecorinospeck-7020

Ai Fusilli cremosi pecorino e speck ho abbinato un vino biologico, un Nero D’ Avola delle Cantine Paolini, un vino equilibrato dal profumo intenso con prevalenza di piccoli frutti rossi maturi.

Se ti piacciono le mie ricette e ti va di essere sempre aggiornato sulle pubblicazioni,seguimi nella mia pagina Fb

(Visited 2.942 times, 120 visits today)

Una risposta a “Fusilli cremosi pecorino e speck”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.