Blog tour Cilento,l’ Aloe

Blog tour Cilento,l’ Aloe.

Ecco come vi accennai qualche giorno fa il seguito di questa terra meravigliosa che è il Cilento.

Stavolta volevo parlarvi in particolare dell’Aloe,ma per farlo ho pensato di chiedere alcune cose a Marinella Schiavo, è lei che si occupa di questa pianta meravigliosa e ne trae tutti i suoi benefici.

Curiosi??

qualita aloe

Io:  Come è nata l’idea di coltivare l’Aloe,e appunto perchè proprio l’Aloe, pianta ancora forse poco conosciuta e utilizzata nel nostro Paese?

Marinella: L’aloe “ arborescens”, cresce spontaneamente in molte parti del Cilento, anche ad Acciaroli, lungo la costa,mi sono chiesta se così sarebbe stato anche con L’Aloe Vera ed abbiamo cominciato a fare delle prove,i risultati sono stati entusiasmanti.

Io: In quanti modi si può utilizzare l’Aloe e che accortezze deve avere chi decide di utilizzare la pianta che ha nel suo giardino?

Marinella: In Sud America, L’Aloe Vera si usa anche come “ portafortuna” collocandola vicino alla porta d’ingresso della propria casa; in tutto il mondo l’Aloe Vera è nota per il suo uso in cosmetica e per l’effetto disintossicante del succo che da essa si produce. L’Aloe Vera si puà coltivare “ in pieno campo” o in vaso. In entrambi i casi bisogna ricordare che l’aloe teme i ristagni d’acqua ed il freddo intenso. La coltivazione in vaso consente di spostare la pianta in angoli più riparati del giardino o della casa.

Io: Quali sono i progetti futuri,che bollono in pentola dedicati all’Aloe?

Marinella: La nostra idea è di offrire l’Aloe pura, fresca, biologica, la cui origine è evidente , visto che la foglia viene tagliata dalla pianta e “ pulita” in presenza di chi vorrà usarla sia per uso esterno,dopo una giornata al mare, dato il suo effetto idratante, restitutivo e lenititivo o come bevanda, preferibilmente al mattino per la sua funzione depurativa, disintossicante ed energizzante. Proporremo il nostro succo d’aloe con prodotti di stagione della Tenuta, quali melograni, pesche mirtilli… poter cogliere personalmente dall’orto o dal frutteto i prodotti che si desidera mangiare o bere, riteniamo sia appagante e salutare; un’esperienza sensoriale inebriante nella sua assoluta semplicità. Un ritorno al sapore, al profumo ed all’uso di piante antiche i cui effetti benefici sono noti da secoli.

Io: Cilento,una terra che vale la pena di conoscere.Mi dica una frase che rappresenti questa terra piena di risorse.

Marinella: Il Cilento non è da descrivere, è da vivere.

Io: A cosa Marinella non potrebbe proprio rinunciare?

Marinella: Alla Tenuta degli Eremi!

Vi allego alcune foto su come si estrae l’Aloe..un sistema davvero semplice,io ho esguito la stessa operazione con un pelapatate..provate e vi divertirete a prepararvi ricette davvero efficaci e golose.

taglio aloeVolete gustare una sana colazione con l’Aloe? Che ne dite di un buon frullato col Kiwi??

aloekiwi-4153Clicca qua per la ricetta!!

Ringrazio la signora Marinella che è stata davvero gentile e disponibile.

Ringrazio ancora l’Associazione Italiana Food Blogger e Dieta del Cilento per questa straordinaria occasione.

 

(Visited 206 times, 8 visits today)
Precedente Pasticceria Tosi,collaborazione Successivo Tortine carote e arancia

2 commenti su “Blog tour Cilento,l’ Aloe

  1. Questa pianta andrebbe valutata di più in tutti i campi, le sue proprietà sono innumerevoli dai fantastici risultati…Un uso quotidiano possa limitare al minino l’uso di farmaci di cui spesso ne abusiamo. Buona Giornata

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.