Alici alla catanese

..non è che le sarde,le alici e quei pescetti li,mi piacciono un granchè..ma è pesce azzurro..e bisognerà pure mangiarlo ogni tanto..così ho trovato una ricetta siciliana che richiede le alici,ma che le nasconde, le mimetizza..e con l’aiuto del limone non si sente nemmeno quel gusto pescioso che può dare fastidio..alla fine questo travestimento mi è proprio piaciuto..e se anche voi non amate le alici questa ricetta fa proprio al caso vostro..questa dose vale per 2..
alici_catanaese.jpg
400gr di alici
10-12 olive verdi
20gr di pinoli
10gr di pangrattato
mezzo limone
mezzo bicchiere di vino bianco
sale e pepe
olio ex vergine di oliva
Sfilettate le alici..(io per praticità le ho prese già pulite..hi hi)..disponetene uno strato in una pirofila da forno unta..tritate le olive e i pinoli..cospargere un pò di questo trito sul pesce..aggiungere un paio di fettine di limone sottilissime,sale e pepe e un filo d’olio..mettere di nuovo uno strato di alici..continuare con il trito,il limone,sale,pepe e olio..e via via a finire gli ingredienti..concludere mettendo il vino bianco e cospargere di pangrattato..infornare a 200° per circa 15-20 minuti..servire calde nello stesso recipiente di cottura..Pronte!!
alici_catanese_b.jpg

(Visited 333 times, 28 visits today)
Precedente Cheesecake noci e caramello Successivo Attentati..alla nutella e nocciole tostate

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.