Pan di Spagna – alto e soffice, perfetto per essere farcito

Il pan di Spagna è una delle preparazioni base della pasticceria ed è ideale per realizzare torte golose e creative.
Il Pan di Spagna originale non contiene lievito ed è molto difficile da realizzare perché richiede molti accorgimenti tecnici.
Questa è la ricetta della mia mamma con cui abbiamo sempre realizzato torte buonissime. Per cui ho deciso di proporvela. Vi permetterà di ottenere un pan di Spagna alto, soffice e perfetto per essere farcito con creme e ganache. 
Seguitemi nella preparazione e potrete divertirvi nella realizzazione di torte golose e perfette per rendere unici i vostri momenti speciali. Una volta ottenuto un pan di Spagna perfetto potrete, infatti, sbizzarrire la vostra fantasia e farcirlo come più vi piace.

pan di spagna
  • Preparazione: 30 Minuti
  • Cottura: 50 Minuti
  • Difficoltà: Medio
  • Porzioni: 6-8 persone
  • Costo: Basso

Ingredienti

  • Farina 00 125 g
  • Fecola di patate 125 g
  • Zucchero 250 g
  • Uova medie (a temperatura ambiente) 10
  • Lievito in polvere per dolci (32 gr) 2 bustine
  • Burro q.b.
  • Sale fino (un pizzico per monatre a neve gli albumi)

Preparazione

  1. pan di spagna

    Per preparare il pan di Spagna iniziamo imburrando ed infarinando una tortiera (meglio se con gancio apribile).

    La mia era del dm di circa 24 cm.
    Se usate una tortiera più piccola, basterà semplicemente dimezzare le dosi.

  2. pan di spagna

    Setacciamo la farina, la fecola ed il lievito, con l’aiuto di un setaccio a maglie strette e teniamole da parte.

    Dividiamo i tuorli dagli albumi in due diversi recipienti.
    Le uova dovranno essere a temperatura ambiente!

  3. pan di spagna

    Aggiungiamo un pizzico di sale nel recipiente con gli albumi e montiamoli a neve con l’aiuto di fruste elettriche.
    Dovremo ottenere un composto fermo e spumoso. Teniamoli da parte.

    Con l’aiuto della planetaria (o sempre delle fruste elettriche) montiamo anche i tuorli con lo zucchero (setacciato con un colino) e fino ad ottenere un composto chiaro, spumoso, che raddoppi di volume.

  4. pan di spagna

    Aggiungiamo, un po alla volta, la farina e la fecola, setacciate con il lievito, sempre con le fruste in azione e fino ad ottenere un composto omogeneo.

  5. pan di spagna

    A questo punto, dobbiamo incorporare anche gli albumi montati a neve.
    Questa operazione vi consiglio di farla a mano e non con la planetaria.

    Aiutandoci con una spatola, uniamo gli albumi montati a neve, un po alla volta e molto delicatamente, avendo cura di girare il composto dal basso verso l’alto, ruotando con la spatola al fine di non smontarli.
    Questa operazione richiederà un po di tempo e va fatta a mano.

  6. Una volta incorporati tutti gli albumi ed ottenuto un composto spumoso e omogeneo, trasferiamolo nella tortiera, precedentemente imburrata ed infarinata.
    E’ fondamentale non sbattere lo stampo per livellare il composto, altrimenti si smonterà.

  7. pan di spagna

    Cuociamo il pan di Spagna in forno statico preriscaldato a 170 – 180° per circa 50 minuti e preferibilmente nel ripiano più basso del forno.

    Consiglio: 1.. evitiamo di aprire il forno durante la cottura.
    2.. Trascorsi circa 50 minuti, però, verifichiamo la cottura sfornando il dolce ed infilando uno stecchino al centro del pan di Spagna. Se risulterà bagnato e non asciutto vorrà dire che non è ancora cotto, per cui proseguiamo la cottura per altri minuti.

  8. A cottura ultimata, sforniamo il pan di Spagna e lasciamolo raffreddare prima di estrarlo dalla tortiera.

    Poi trasferiamolo su una gratella, lasciamolo riposare ed aspettiamo che si freddi completamente.

    Ora vi spiego come tagliare il pan di Spagna.

    In base all’altezza potrà essere tagliato in 3 – 4 dischi.

  9. pan di spagna

    Procuriamoci un coltello a lama lunga (quello per tagliare il pane andrà benissimo) ed un coltello più piccolo.

    Con il coltello piccolo incidiamo una traccia lungo tutta la circonferenza del pan di Spagna ed esattamente nelle zone in cui poi andremo a praticare il taglio, per dividerlo in 3 parti.

  10. pan di spagna

    Infiliamo la lama del coltello lungo nel primo livello di taglio e seguiamo le linee guida (della circonferenza precedentemente incisa) cercando di non inclinare la lama.

    Tagliamo fino ad ottenere il primo disco.

  11. pan di spagna

    Proseguiamo in questo modo anche per il secondo disco e per il terzo disco.
    Potete provare anche a tagliarlo in 4 dischi.

    Una volta tagliato il pan di Spagna potete divertirvi a creare la vostra torta.

    Non dimenticate di bagnare uniformemente il pan di Spagna prima di farcirlo con creme, panna o ganache.

  12. pan di spagna

    Potete bagnarlo con latte, liquori stemperati con acqua. Se utilizzate la frutta sciroppata, anche con lo sciroppo presente nella lattina, magari diluito con un po di latte.

    Per la ricetta della mia crema pasticcera – > cliccate qui

    Per la ricetta della mia torta a strati  – >  cliccate qui

    Sbizzarrite la vostra fantasia e buona super torta a tutti voi!

  13. pan di spagna

    Se vi piacciono le mie ricette, venite a trovarmi sulla mia pagina Facebook (cliccando qui) e divertitevi con me in cucina per rendere ogni piatto un arcobaleno di colori e sapori ! 🙂

    Potete seguirmi anche su YouTube (troverete il mio canale cliccando qui) e restare aggiornati anche sulle mie video-ricette.

    Alla prossima ricetta!

    Isabella

Note

Per scoprire altre ricette di dolci originali e gustosi –> cliccate qui.
Per tutte
le altre ricette visitate il mio blog –> cliccando qui.
Basterà sfogliare il menù e troverete tante ricette semplici e sfiziose. Sono a vostra disposizione per qualsiasi dubbio, domanda o chiarimento per cui non esitate a contattarmi 😀

Isabella

Precedente Cime di rapa stufate - una prelibatezza pugliese Successivo Lasagne con cime di rapa, scamorza e salsiccia

2 commenti su “Pan di Spagna – alto e soffice, perfetto per essere farcito

  1. I think tһis is among the most vitaⅼ info for me.
    And i am glad reading your article. Вut want to remark on some geneгaⅼ things, The
    site style is wonderful, thе articleѕ is really
    nice : D. Good job, cheers

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.