Crea sito

Pasta, coda di rospo ed olive nere

Print Friendly, PDF & Email

Eccomi ritornare a postare i miei “esperimenti in cucina” 😆 Con questa ricetta partecipo al concorso ” Tutti cuochi per te” promosso da Ponti. Per questa prima sfida ecco un primo veloce, gustoso e semplice: pasta, coda di rospo ed olive nere! 😛

Se vi piace la ricetta votatela cliccando “mi piace” sulla pagina Facebook di “Cuoco di Fulmine”! 🙂 Darete a me la possibilità di andare in finale e portare alto il nome della nostra regione Puglia!!!  😉

pasta con la coda di rospo e le olive nere

Ingredienti per 3 persone:

  • 240 g di pasta formato “calamarata”
  • 150 g di coda di rospo già pulita
  • 200 g di pomodorini tipo “ciliegino”
  • 100 g di olive nere denocciolate “Peperlizia” Ponti
  • 1 cipollina in agrodolce Ponti
  • 2 cucchiai di olio extravergine di oliva
  • q.b. di prezzemolo

Versare l’olio in una saltapasta, aggiungere la cipollina tagliata finemente e lasciare imbiondire per qualche minuto a fiamma bassa. Aggiungere i pomodori tagliati in due e coprire con un coperchio. Cuocere per una decina di minuti a fiamma media. Quando i pomodori saranno appassiti e si sarà formato un po’ di sughetto, aggiungere la coda di rospo priva della lisca centrale e tagliata a dadini , salare e coprire con il coperchio. Lasciare cuocere per circa un quarto d’ora a fiamma media.

Nel frattempo lessare la pasta e quando sarà al dente, scolarla versarla nella saltapasta e saltarla con il sughetto di pesce. Se necessario aggiungere qualche cucchiaio di acqua di cottura della pasta.

[banner]

Insaporire con il prezzemolo tritato e servire.

pasta con la coda di rospo e le olive nere

Buon Appetito! 😛

Related Posts

  • 72
    Paccheri con coda di rospoOggi vi preparo una pasta asciutta al profumo di mare: paccheri con coda di rospo. :-P E vi annuncio la collaborazione con il Pastificio Leonessa che produce pasta secca, fresca e per celiaci rispettando la tradizione degli antichi pastai napoletani e utilizzando solo ed esclusivamente le trafile in bronzo. Un pastificio che si fregia del…
    Tags: per, rospo, coda, ed, i, pasta, aggiungere, sughetto, questa, in
  • 71
    Pasta salsiccia funghi e ricotta duraOggi ho preparato la pasta salsiccia funghi e ricotta dura utilizzando i cavatelli murgiani prodotti da un'azienda pugliese di grandi tradizioni: Granoro. Sicuramente tutti conosceranno il pastificio di Attilio Mastromauro che da decenni produce pasta di ottima qualità e con un buon rapporto qualità-prezzo. Oggi più che mai risponde alle…
    Tags: pasta, salsiccia, i, per, g, aggiungere, oliva, se, pomodorini, quando
  • 70
    Spaghetti con acciughe, capperi e...mollica di paneGli spaghetti con acciughe, capperi e mollica di pane è un piatto povero che ho "ereditato" dalla cucina di mia madre, che anche con pochi e semplici ingredienti cucinava pasti saporiti ed allo stesso tempo economici; perchè "far quadrare i conti" in casa non è un problema che affligge solo noi in…
    Tags: in, i, per, ed, aggiungere, p, oliva, si, extravergine, quando
  • 62
    Mafaldelle al ragù biancoLe mafaldelle al ragù bianco sono un primo piatto di sicuro effetto, ideale da preparare quando si hanno ospiti all'improvviso. Infatti si prepara in fretta ed è apprezzato da tutti! Mafaldelle al ragù bianco Ingredienti per 5 persone: 400 g di mafaldelle Leonessa 150 g di carne di maiale tritata 150 g di…
    Tags: aggiungere, g, per, ed, in, minuti, fiamma, lasciare, nel, cuocere
  • 58
    Pasta con lo sgombroOggi voglio annunciare una nuova collaborazione con un'azienda leader in Italia nella conservazione di  acciughe, sgombri, sardine, gamberetti, molluschi, salmone e tonno: Delicius . Io ho condito la pasta con i "Filetti di Sgombro all'olio d'oliva" Delicius e devo dire che oltre ad essere molto buona è anche un'ottima soluzione per chi è costretto, per…
    Tags: pasta, per, in, aggiungere, acqua, buon, g, pesce, si, saltapasta

2 Risposte a “Pasta, coda di rospo ed olive nere”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.