Un Attacco di Montersinite: La Pasta Frolla

Una di quelle ricette base da cui non si può prescindere!

Per circa 2 kg di pasta frolla:

1 kg di farina debole (quella che avete normalmente in dispensa)

600 gr di burro a temperatura ambiente

400 gr di zucchero a velo

160 gr di tuorli

½ baccello di vaniglia

1 gr di scorza di limone grattugiata

2 gr di sale

Mettere la farina sul piano di lavoro formando una fontana, mettere al centro lo zucchero a velo, i tuorli, il burro tagliato a pezzetti, il sale, la scorza di limone e i semini di vaniglia.

Lavorare gli ingredienti con le mani sabbiando il composto (si deve formare un impasto granuloso).

frolla1 copia

Quando l’impasto si sarà compattato, formare un panetto e avvolgerlo con della pellicola.

Metterlo in frigo a riposare almeno 30 minuti prima dell’utilizzo.

frolla2 copia

Consiglio di prepararne in abbondanza e congelare la parte che non viene utilizzata, sporzionandola in panetti da 500 gr. In questo modo se ne avrà a sufficienza per una crostata o qualche biscotto di emergenza, basterà metterla a scongelare in frigorifero qualche ora prima!