Triangolini Boscaioli

Mi piace tanto la pasta Phyllo, si può usare in mille modi e si sposa bene con qualsiasi ripieno, dolce o salato che sia… questo è solo uno dei tanti!

Per 12 triangolini

4 fogli di pasta Phyllo

100 gr di piselli

100 gr di funghi

100 gr di speck

Olio E.V.O., sale, pepe, olio per friggere.

Mettere tre cucchiai di olio in un pentolino, farlo scaldare leggermente e aggiungere i funghi e i piselli. Farli insaporire, quindi aggiungere 100 ml di acqua, salare, pepare, coprire e far cuocere 15 minuti. Il liquido deve asciugarsi completamente.

Nel frattempo tagliare a pezzetti lo speck e farlo tostare in padella senza aggiungere grassi.

Far freddare molto bene sia le verdure che lo speck.

Tagliare in 3 strisce ogni foglio di pasta Phyllo.

Prendere una striscia, mettere un cucchiaio di verdure sul margine, aggiungere qualche pezzetto di speck e piegare a triangolo come da foto.

tria1 copia tria2 copia tria3 copia tria4 copia

 

 

 

Sigillare i bordi ad ogni piega con qualche goccia d’acqua.

Procedere in questo modo fino ad esaurimento degli ingredienti.

Friggere in abbondante olio bollente, pochi alla volta.

tria5 copia

Prestare particolare attenzione in cottura, sono pronti in pochi secondi visto l’esiguo spessore della pasta.

tria6 copia