Sformatini di Melanzane e Pesce Spada

Vado in pescheria in cerca di altro e Giuliano mi indirizza verso il primo pesce spada locale della stagione… che fai, lo lasci là???????

Per 6 sformatini:

2 Melanzane di medie dimensioni (600 gr)

500 gr di pesce spada

400 gr di pomodorini

1 spicchio di aglio

15 capperi sotto sale

Olio E.V.O., peperoncino q.b.

Tagliare le melanzane a fette sottili e grigliarle, aggiungendo di volta in volta il sale sulla griglia. Lasciarle raffreddare.

Mettere in padella 2 cucchiai di olio, lo spicchio di aglio e il peperoncino tagliato a pezzetti. Far colorire l’aglio e aggiungere i pomodorini, i capperi e 100 ml di acqua.

Far cuocere coperto per 10 minuti.

Nel frattempo togliere la pelle al pesce spada e tagliarlo a cubetti di circa 2 cm.

Aggiungere il pesce spada nel pomodoro e farlo cuocere coperto per  7/8 minuti, quindi scoprire e far addensare il sughetto per un paio di minuti. Regolare di sale.

sformamel2

Lasciare intiepidire circa 30 minuti.

Foderare 6 stampini monoporzione con le fette di melanzana, lasciandole strabordare. Se le fette sono grandi ne basteranno 3 per stampino, altrimenti ne serviranno 4.

sformamel1

Riempire ogni stampino con il pesce spada, pressandolo un po’.

sformamel3

Chiudere gli stampini con le melanzane eccedenti.

sformamel4

Infornare per 15 minuti a 180°, sformare e servire.

sformamel5