Lasagna con Piselli e Funghi

Una di quelle cose che si fanno in quantità industriale in una giornata uggiosa, destinate ad essere congelate e tirate fuori al momento opportuno… ovvero quando non vi va di cucinare! 😛

Per 4 tegliette da 4 porzioni

12 fogli di pasta per lasagna fresca

60 gr di funghi porcini secchi

400 gr di piselli già sgranati

100 gr di pancetta a dadini

100 gr di parmigiano grattugiato

1 cipolla piccola

500 ml di latte

50 gr di burro

40 gr di farina

Olio E.V.O., sale, pepe, noce moscata, q.b.

Far rinvenire i funghi in acqua tiepida per almeno mezz’ora, quindi strizzarli, tagliarli a pezzetti, filtrare l’acqua di ammollo e tenerla da parte.

Far rosolare la pancetta in un padellino, senza aggiungere nessun tipo di condimento.

Mettere in padella 3 cucchiai di olio e la cipolla tritata. Far soffriggere leggermente, quindi aggiungere i piselli. Mescolare bene per farli insaporire, quindi aggiungere l’acqua dei funghi ogni volta che il fondo si asciugherà troppo. Far cuocere 10 minuti, quindi aggiungere i funghi e lasciare cuocere altri 10 minuti. Unire la pancetta e mescolare. Far raffreddare il tutto.

Lessare le sfoglie di pasta in acqua bollente salata. Consiglio pratico: mettere un goccio d’olio nell’acqua e cuocerle per 2 minuti, massimo 2 sfoglie alla volta. Trasferirle immediatamente in una teglia contenente acqua fredda, quindi stenderle ad asciugare su un canovaccio pulito.

Sciogliere il burro in un tegame, aggiungere la farina tutta insieme e mescolare rapidamente. Aggiungere il latte e mescolare continuamente, lasciando cuocere fin quando il composto non si sarà addensato (circa 2 minuti dopo il bollore). Deve avere la consistenza di una salsa molto fluida, raffreddando si addenserà ulteriormente quindi non cuocetela troppo.

Ora siamo pronti per allestire la nostra lasagna.

Stendere un cucchiaio di besciamella sul fondo della teglia, posizionare un foglio di pasta, quindi un paio di cucchiai di piselli spargendoli bene sul foglio di pasta e aggiungere due cucchiai di besciamella a coprire tutto. Proseguire con un altro strato di pasta, piselli e besciamella.

lasagna2

Fare quindi un ultimo strato di pasta e coprire di besciamella e parmigiano grattugiato.

lasagna3

A questo punto possiamo scegliere se cuocerla subito o congelarla.

Se volete cuocerla subito basterà coprirla con un foglio di alluminio e infornarla a 180° per 20 minuti. Quindi rimuovere l’alluminio e proseguire la cottura altri 10 minuti, accendendo il grill gli ultimi 3/4 minuti.

lasagna4

lasagna5

Se decidete di congelarla: farla raffreddare completamente, quindi coprirla con il suo coperchio e metterla in freezer. Quando vi verrà voglia di cuocerla basterà metterla in frigorifero la sera prima e lasciarla scongelare… per l’ora di pranzo sarà come appena fatta, pronta per essere cotta con le stesse modalità! 🙂