La Ciambella del Pasticciaccio

Quando sono in condizioni normali è una bella ciambella alla panna con variegatura al cacao… quando sto in una giornata “no” esce fuori il pasticciaccio!

Per uno stampo da 24 cm

250 gr di zucchero

150 gr di uova intere

250 gr di panna

240 gr di farina

10 gr di cacao amaro

1 bacca di vaniglia

1 bustina di lievito

Zucchero a velo q.b.

Far scaldare il forno a 180°

Montare molto bene le uova con lo zucchero e i semi della bacca di vaniglia, devono essere gonfie e spumose (con uno sbattitore elettrico ci vorranno almeno dieci minuti).

Aggiungere la panna e il lievito continuando a sbattere.

Dividere quindi il composto in due contenitori.

Aggiungere in un contenitore 125 gr di farina setacciata, continuando a lavorare con lo sbattitore.

Aggiungere nel secondo contenitore la restante farina e il cacao, entrambi setacciati.

Imburrare e infarinare uno stampo a ciambella da 24 cm di diametro, versarvi i due impasti alternandoli fra loro, quindi passare velocemente una forchetta nell’impasto per mescolare un pochino i colori.

ciamb1 copia

Infornare a 180° per 35/40 minuti, ma farà comunque fede la prova stecchino.

ciamb2 copia

Ricoprire di zucchero a velo e… buona colazione!!!!

ciamb3 copia