Fiori di Zucca Pastellati

Ero partita con l’intento di comprare un po’ di verdurine per fare un pasto salubre. Trovo dei fiori meravigliosi… che faccio, li lascio lì? Giammai!!! Torno a casa, apro il frigo per riporli e ti trovo un cubetto di lievito di birra che mi guarda speranzoso… e già dentro di me faceva capolino l’idea del fiore pastellato… decido di soprassedere perchè non avevo mozzarella e acciughe e non avevo voglia di uscire di nuovo. Come se mi avesse letto nel pensiero, dopo circa mezz’ora torna a casa papà con gli ingredienti mancanti (giuro che non gli ho telefonato!!!)… lui voleva fare dei crostini, ma quando ha sentito cosa volevo fare mi ha ceduto volentieri le materie prime!!!

Per 20 fiori

20 fiori di zucca

1 mozzarella

20 filetti di acciuga

500 gr di semola rimacinata di grano duro

600 gr di acqua tiepida

1 uovo

30 gr di olio

12 gr di lievito di birra

10 gr di sale

Olio per friggere q.b.

Sciogliere il lievito in 100 gr di acqua. Sciogliere il sale in altri 100 gr di acqua.

Mettere la semola in una ciotola e aggiungervi l’acqua con il lievito. Mescolare con cura, quindi inserire l’olio e l’uovo sbattuto. Aggiungere l’acqua con il sale e la restante acqua. Dovrete ottenere un composto fluido e senza grumi. Coprire la ciotola e lasciare lievitare un paio d’ore.

Tagliare la mozzarella a pezzetti e lasciarla sgocciolare.

Pulire e lavare accuratamente i fiori.Cercando di non disintegrarli, farcire ogni fiore con qualche pezzetto di mozzarella e un filetto di acciuga.

fiori2

Mettere a scaldare l’olio in un tegame dai bordi alti. Quando sarà arrivato a temperatura immergere pochi fiori per volta nella pastella e friggerli fino a doratura. Mettere a scolare su carta assorbente e gustare caldi ma non bollenti!

fiori3

Sicuramente la pastella vi avanzerà… affettate un paio di patate e tuffate anche loro nella pastella e nell’olio! 😉