Cavolfiore Gratinato

Il cavolfiore non è certo uno dei miei ortaggi preferiti, diciamo pure che con i finocchi lessi se la batte per il titolo di “non ti cucino nemmeno se mi paghi”… però a volte te li ritrovi in frigo ed è sempre un peccato sprecare il cibo, quindi cerchi il modo di renderli un tantino più appetibili!

Per 4 persone:

1 cavolfiore

100 gr di parmigiano grattugiato

100 gr di burro

Sale, pepe q.b.

Pulire il cavolfiore, dividerlo in cimette e lessarlo in acqua salata. Quando sarà cotto ma ancora ben compatto scolarlo e lasciarlo raffreddare.

Mettendo uno spicchio di mela o un pezzetto di pane nella pentola puzzerà un po’ meno… se accendete la cappa, aprite la finestra e recitate 2 Ave Maria la situazione migliorerà ulteriormente!

Fondere 80 gr di burro nel microonde o in un pentolino sul fuoco.

Condire il cavolfiore con il burro fuso e una generosa macinata di pepe.

Trasferirlo in una teglia rivestita di carta da forno, cospargerlo di parmigiano e aggiungere qua e la i 20 gr di burro rimasti.

Infornarle per 10 minuti a 180°, quindi accendere il grill fino a doratura.

cavolfioregratinato1

Servire caldi!

cavolfioregratinato2

[banner]