Penne all’ Arrabbiata Light

Dopo la carbonara, l’arrabbiata è il condimento che il mio amore preferisce… però la carbonara non c’è alcun modo per renderla light, è bbbona perchè è così e non va toccata! L’arrabbiata invece si presta bene all’alleggerimento richiesto dalla dieta, quindi eccola qua!

Come al solito preparo il sugo in quantità maggiore per poi congelarlo e tenerlo pronto per i momenti di pigrizia acuta. Con una bottiglia da 700 gr di passata di pomodoro si ricavano 7 porzioni di sugo per una persona.

Per 1 persona:

60 gr di penne rigate

100 gr di passata di pomodoro

1 spicchio di aglio

Peperoncino come se non ci fosse un domani

Sale q.b.

Mettere in pentola lo spicchio di aglio, il peperoncino tagliato a pezzetti e mezzo bicchiere di acqua. Io utilizzo peperoncini abbastanza piccanti e ne metto un quantitativo importante, chiaramente voi adeguate al vostro gusto, vabbè che l’arrabbiata deve essere piccante, ma deve rimanere mangiabile!!!

Lasciare evaporare l’acqua, quindi aggiungere il pomodoro e mezzo bicchiere di acqua calda. Regolare di sale e lasciare cuocere coperto per 10 minuti a fuoco dolce. Chiaramente se utilizzate l’intera bottiglia di pomodoro, come faccio io, ci sarà bisogno di più tempo affinchè il sugo arrivi a cottura.

Lessare la pasta in acqua salata, condire e servire subito!

[banner]