Abbacchio Brodettato

Cimentarmi con le specialità di nonna mi mette sempre una certa ansia, soprattutto perchè nessuno sa dirmi precisamente come lei facesse un determinato piatto… le indicazioni sono sempre molto vaghe, quindi un po’ devo inventare e un po’ cercare di estrapolare informazioni da quel poco che mi dicono… ‘na faticaccia insomma, ma stavolta l’esperimento sembra ben riuscito!

Per 4 persone:

1 kg di abbacchio

100 gr di uova intere

200 ml di vino bianco

2 spicchi d’aglio

Prezzemolo

Olio E.V.O., sale, pepe q.b.

Mettere 4 cucchiai di olio e gli spicchi di aglio in un tegame abbastanza capiente, far soffriggere e aggiungere l’abbacchio.

Far rosolare bene a fuoco vivace, per almeno 10 minuti, quindi bagnare con il vino bianco. Far evaporare, quindi salare, pepare e aggiungere  mezzo litro di acqua calda.

Portare a bollore, abbassare la fiamma e lasciare cuocere coperto, aggiungendo altra acqua quando la precedente si sarà consumata (in tutto ne ho aggiunta 1 litro).

10 minuti prima del termine della cottura aggiungere una buona quantità di prezzemolo tritato finemente.

Sbattere le uova, salarle e peparle.

Al termine della cottura spegnere il fuoco, versare immediatamente le uova nel tegame e mescolare per amalgamare bene con il fondo di cottura. Ne risulterà una salsa abbastanza morbida ma corposa.

Servire subito!

brod