SPAGHETTI CON SALSA DI OLIVE

SPAGHETTI CON SALSA DI OLIVE – Ricetta di Piero Benigni – Questo mio piatto è buono e saporito e conquista tutti quelli che lo assaggiano per la prima volta. Olive e pomodoro si sposano meravigliosamente e regalano un gusto finale davvero gradevole. Potete fare questi spaghetti per i vostri cari o quando avete ospiti, che li gradiranno e li ricorderanno a lungo. Si preparano facilmente in una ventina di minuti.

Spaghetti con salsa di olive
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di cottura10 Minuti
  • Porzioni2
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti per 2 persone

  • 160 gspaghetti
  • 5 cucchiaipassata di pomodoro
  • 10olive nere (o 2 cucchiai di salsa di olive)
  • 1pomodoro (maturo, circa 120 g mondato)
  • 2 cucchiaiolio di oliva
  • 1 spicchioaglio
  • 40 gpecorino (o parmigiano)
  • q.b.peperoncino piccante

Per gli spaghetti con salsa di olive vi servono

  • Fornello
  • Pentola
  • Padella
  • Tagliere
  • Coltello
  • Frullatore a immersione se necessario
  • Forchettone di legno
  • Mestolo

La ricetta è molto semplice e basta osservare istruzioni e quantità indicate. Si può preparare sia partendo dalle olive che usando salsa di olive già pronta. La vedete preparata in questo secondo modo, ma vi darò indicazioni precise su come farla se non ne avete. Di salsa di olive ne servono due cucchiai e non di più: uno si mette all’inizio col pomodoro, il secondo si aggiunge alla fine in padella quando la pasta è quasi pronta. L’aggiunta del pomodoro a pezzi in padella è a piacere: io ne avevo uno a portata di mano e l’ho usato perché ci sta molto bene. Verrà solo scottato mentre si termina la cottura in padella. Le olive possono essere quelle di Gaeta o di una delle tante varietà nere, ma non sceglietele salatissime perché sbilanciano il piatto. Se fossero comunque molto saporite, usate il parmigiano o metà pecorino e metà parmigiano.
  1. Mettete l’acqua per la pasta. Versate in padella 2 cucchiai di olio di oliva e fate rosolare l’aglio. Aggiungete 5 cucchiai di passata di pomodoro, 1 cucchiaio di salsa di olive e peperoncino a piacere. Mischiate e fate cuocere a fuoco dolce per 10 minuti, poi assaggiate e se necessario regolate di sale. Spengete, aggiungete il pomodoro a pezzi e aspettate che la pasta sia pronta.

    Se non avete la pasta di olive potete tritarne una decina finissime sul tagliere. Ne metterete metà in padella col pomodoro e aggiungerete le rimanenti a fine cottura. Se volete invece preparare la salsa per questo piatto, mettete nel contenitore 5 olive tritate e 5 cucchiai di salsa di pomodoro. Frullate col frullatore a immersione (pimer) e mettete la crema ottenuta in padella. Altre 5 olive tritatele finemente per usarle sulla pasta a fine cottura.

  2. Spaghetti con pasta di olive

    Quando la pasta sarà ancora molto al dente scolatela e mettetela in padella, conservando un paio di tazze dell’acqua di cottura. Finite la cottura rimestando e/o saltando la pasta, aiutandovi con piccole quantità dell’acqua di cottura. Quando la pasta è al dente spengete e aggiungete il formaggio e la restante pasta di olive o quelle tritate finissime. Girate bene, assaggiate e mettete a punto di sale se necessario. Servite subito con un po’ di formaggio e pepe se volete.

    Il piatto va consumato appena pronto, ma si conserva comunque per 2 giorni in frigorifero, ben protetto con pellicola alimentare o in un contenitore chiuso. Si può congelare e dura 3 mesi nel freezer.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.