SPAGHETTI COL PESCESPADA

SPAGHETTI COL PESCESPADA – Ricetta di Piero Benigni – Questo piatto di mia creazione è semplice, delicato e buonissimo grazie al pescespada, uno dei pesci più prelibati in assoluto. Si prepara rapidamente, in pratica nel tempo che impiegano l’acqua a bollire e la pasta a cuocersi. È adatto in ogni occasione, dal normale pranzo in famiglia a quello importante, anche con la presenza di ospiti, che lo gradiranno e lo ricorderanno a lungo.

Pasta col sugo di pescespada
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di cottura15 Minuti
  • Porzioni4
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti per 2 persone

  • 160 gspaghetti
  • 160 gpesce spada
  • 250 gpomodorini
  • 1 cucchiainocapperi
  • 8olive verdi
  • 2 spicchiaglio
  • 2 cucchiaiolio di oliva
  • 2 filettiacciuga sott’olio
  • 1 ciuffoprezzemolo
  • peperoncino (a piacere)

Per la pasta col sugo di pescespada vi servono

  • Fornello
  • Padella
  • Pentola
  • Tagliere
  • Coltello
  • Forchettone di legno
  • Bilancia
  • Mestolo

Gli spaghetti col pescespada

Tagliate i pomodorini oppure fate a pezzetti dei pomodori ben maturi. Lavate e asciugate i capperi. Tritate le olive. Tritate il prezzemolo. Togliete la camicia all’aglio. Lavate, asciugate, mondate e tagliate a cubetti 2/3 del pescespada e tritate più minutamente il resto.

Mettete a rosolare in padella con 2 cucchiai d’olio l’aglio, i capperi, le olive, il peperoncino, l’acciuga e metà del prezzemolo tritato. Fate prendere leggermente colore all’aglio poi toglietelo. Aggiungete il pescespada e buttate la pasta.

Rimestate, fate prendere calore e sfumate con mezzo bicchiere di vino bianco secco. Quando tutto l’alcol sarà evaporato aggiungete la salsa di pomodoro e i pomodorini. Fate cuocere per qualche minuto rimestando spesso e mettete a punto di sale. Quando la pasta sarà molto al dente scolatela conservando un po’ d’acqua della pentola e passatela in padella. Terminate la cottura rimestando e saltando la pasta, aiutandovi con poca acqua della pasta. Servite senza indugio spolverando i piatti col prezzemolo restante e pepe per chi vuole.
  1. Pasta col sugo di pescespada

    Gli ingredienti

Questa pasta si conserva 3 giorni in frigorifero tenuta in un recipiente ben chiuso o protetta con pellicola alimentare. Si può congelare e dura 3 mesi nel freezer
5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.