Crea sito

SPAGHETTI AL VINO

SPAGHETTI AL VINORicetta di Piero Benigni – Un piatto poco conosciuto, fuori dal comune e semplicissimo, ma anche assai gustoso. Provatelo, piacerà a voi a ai vostri amici, che lo ricorderanno a lungo.  

Spaghetti al vino
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di cottura20 Minuti
  • Porzioni4
  • Metodo di cotturaFornello

SPAGHETTI AL VINO

Ingredienti

  • 320 gspaghetti
  • 350 mlvino rosso
  • 4 spicchiaglio
  • 30 gparmigiano

Vi serviranno

  • Fornello
  • Padella
  • Pentola
  • Cucchiaio di legno

Nella padella dove salterete la pasta fate rosolare 4 spicchi di aglio tritato e un po’ di peperoncino. Intanto lessate gli spaghetti, levateli a metà cottura, cioè dopo circa 6 minuti, e buttateli in padella. Conservate l’acqua della pasta.

Aggiungete mezzo bicchiere di vino rosso senza difetti, alzate il fuoco e proseguite la cottura rimestando spesso e aggiungendo ancora vino, un po’ per volta, quando quello versato in precedenza sarà stato assorbito.

Proseguite così fino a quando gli spaghetti non saranno cotti al punto giusto, il che richiederà circa 8 minuti da quando li avete messi in padella. Le ultime due bagnature, però, fatele con l’acqua di cottura della pasta, che avrete conservato.

Questo tipo di cottura si chiama risottatura, perché è analoga al modo in cui si tira un risotto, dove si aggiunge via via del brodo man mano che il riso si asciuga. Spengete la fiamma, cospargete di parmigiano, mischiate e servite con altro parmigiano a disposizione.

Il piatto è buono e di sapore avvincente, che molto dipende dalla qualità del vino impiegato. Senza esagerare né in un senso né nell’altro, una bottiglia di buon Chianti o Morellino va benissimo. Per 4 persone se ne impiega circa la metà, il resto lo si beve degustando gli spaghetti e ringraziando Bacco.
  1. Sopra: il momento in cui si versa il vino sugli spaghetti scolati a metà cottura

  2. Sopra: si tira la cottura saltando la pasta

  3. Sopra: a fine cottura si spenge e si mette il formaggio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.