RISOTTO CON ZUCCA GORGONZOLA E ROSMARINO

RISOTTO CON ZUCCA GORGONZOLA E ROSMARINO – Ricetta di Piero Benigni – È un piatto semplice e buono, molto adatto alla stagione autunnale e invernale. Sapori e profumi si legano intimamente, complice anche il rosmarino, per regalarci un gusto finale delicatissimo. Vediamo come si prepara.

Risotto con zucca gorgonzola e rosmarino
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione15 Minuti
  • Tempo di cottura25 Minuti
  • Porzioni4
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

  • 300 griso Carnaroli
  • 300 gzucca gialla
  • 40 ggorgonzola dolce
  • 40 gparmigiano grattato
  • 30 gburro
  • 1cipolla piccola
  • 1 ciuffoprezzemolo
  • 1 ramettorosmarino
  • 1 bicchierevino bianco secco

STRUMENTI PER IL RISOTTO CON ZUCCA GORGONZOLA E ROSMARINO

  • Fornello
  • Forno a microonde
  • 2 Casseruole
  • Coltello
  • Tagliere

Preparazione

  1. Risotto con zucca gorgonzola e rosmarino

    Sopra: la zucca parzialmente cotta nel microonde

  2. Sopra: cipolla tritata e zucca che rosolano

  3. Risotto con zucca gorgonzola e rosmarino

    Sopra: l’aggiunta del vino al riso tostato

  4. Sopra: Il campo di lavoro col brodo che bolle e le aggiunte finali pronte

  5. Risotto con zucca gorgonzola e rosmarino

    Sopra: dopo aver versato il primo brodo si aggiunge il rametto di rosmarino

  6. Sopra: quando il riso è a punto si spenge e si aggiungono burro e formaggi.

  7. RISOTTO CON ZUCCA GORGONZOLA E ROSMARINO

    Ricetta di Piero Benigni

    Consiglio, a chi non è tanto sicuro coi risotti, di cliccare sul link COME SI FA IL RISOTTO in fondo a questa ricetta, tra i LINK UTILI. Vi si spiega minutamente come procedere.
    La cottura del riso si valuta masticando alcuni chicchi con gli incisivi per sentirne l’anima, che deve essere presente e sensibile. Consiglio il riso Carnaroli, che cuoce in circa 18 minuti.

    PREPARAZIONE DEGLI INGREDIENTI

    Per prima cosa preparate 2 l di brodo vegetale, anche con dadi o granulare, e controllate che sia perfettamente salato.
    Preparate il burro, il parmigiano grattato e il gorgonzola pesandone la quantità. Tritate la cipolla e il prezzemolo.
    Mondate e tritate la zucca facendola a tocchetti minuti.
    Mettete il brodo al fuoco e fate in modo di averlo a bollore quando inizierete a tirare il risotto.

    COTTURA DEL RISOTTO

    Se avete il forno a microonde mettete la dadolata di zucca in una scodella e precuocetela per 10 minuti a 700-800 watt. Se non avete il microonde, mettetela in una casseruola con poco olio e stufatela per circa 15 minuti, fino a che non sarà morbida.

    Mettete a rosolare a fuoco dolce la cipolla con 2 cucchiai di olio di oliva. Rimestate frequentemente e state attenti a non bruciarla. Dopo 5 minuti aggiungete la zucca precotta, rimestate e proseguite sempre a fuoco medio-dolce.

    Fate cuocere per altri 15 minuti, e nel frattempo portate il brodo a bollore. Aggiungete nel tegame il riso, alzate la fiamma e cominciate la “tostatura”, rimestando quasi di continuo per circa 3 minuti. Il riso prenderà un aspetto madreperlaceo e si attaccherà un po’ al fondo.

    Bagnate con un bicchiere di vino bianco secco e iniziate così a tirare il risotto. Rimestate fino a che il vino non sarà evaporato del tutto, poi bagnate con un paio di mestoli di brodo bollente, coprendo a filo il riso.

    Aggiungete il rametto di rosmarino. Regolate la fiamma in modo da avere una dolce ebollizione e rimestate frequentemente.

    Quando il brodo versato sarà stato tutto assorbito, mettetene un altro mestolo e proseguite così. Rimestate e aggiungete nuovo brodo, un mestolo per volta, solo quando quello versato in precedenza sarà stato assorbito del tutto.

    Dopo 12 minuti dall’aggiunta del primo brodo cominciate ad assaggiare per sentire l’anima del riso. Continuate la cottura assaggiando spesso e quando sarà ancora al dente spengete il fuoco e aggiungete prezzemolo tritato, formaggi e burro. Conservate un po’ di prezzemolo per i piatti.

    Rimestate bene per farli sciogliere, poi coprite e aspettate 3 minuti. Togliete il rosmarino e controllate che il risotto sia abbastanza fluido o “all’onda”, come si suol dire. Se necessario aggiungete un po’ di brodo. Impiattate, spolverate sopra ancora un po’ di prezzemolo e servite con pepe e altro formaggio a disposizione.

    Buon appetito!

    N. B. – Questo risotto si conserva due giorni in frigorifero, tenuto in un recipiente chiuso. Si può congelare e conservare per 2 mesi.

LINK UTILI PER IL RISOTTO CON ZUCCA GORGONZOLA E ROSMARINO

https://blog.giallozafferano.it/pierobenigni/risotto-con-zucca-gorgonzola-e-rosmarino/

https://blog.giallozafferano.it/pierobenigni/come-si-fa-il-risotto/

la cucina di piero

Chi volesse approfondire la conoscenza della cucina toscana, può consultare i siti:
Wikipedia Cucina toscana e anche Regione toscana alimentazione

Affiliato al blog c’è il gruppo di condivisione  cucina di piero e amici: iscrivetevi e partecipate con le vostre esperienze, ricette e foto. 
https://www.facebook.com/groups/Cucinadipieroeamici/

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.