PACCHERI AL VINO E GORGONZOLA

PACCHERI AL VINO E GORGONZOLA – Ricetta di Piero Benigni – Questo piatto di mia creazione é semplice e facile, ma al tempo stesso straordinariamente saporito e appagante. Il vino rosso contribuisce alla cottura del condimento e della pasta, lasciando un’ impronta piacevole e insolita.

Paccheri al vino e gorgonzola
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione15 Minuti
  • Tempo di cottura20 Minuti
  • Porzioni2
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti per 2 persone

  • 2Carciofi
  • 1Zucchina
  • 1 bicchiereVino rosso
  • 20 gParmigiano Reggiano DOP
  • 30 gGorgonzola dolce

Per i paccheri al vino e gorgonzola vi serviranno

  • Fornello
  • Tagliere
  • Coltello
  • Padella
  • Forchettone di legno

Preparazione

Per 2 persone servono 2 carciofi medi delle varietà Morellino o Violetto. La zucchina sarà anch’essa di dimensione media. Il vino da usare sarà un normale rosso da tavola senza difetti e ne servirà un bicchiere da vino, quindi sui 200 ml. Chi vuole potrà usare la stessa quantità di taleggio al posto del gorgonzola.

Mondate i carciofi, fateli a fettine molto sottili e buttateli subito in una ciotola con acqua e succo di limone perché non si anneriscano. Quando li avrete affettati tutti prendeteli, scolateli e passateli nella padella in cui avrete fatto scaldare 3 cucchiai d’olio EVO (Extra Vergine di Oliva).

Fuori della stagione dei carciofi potete usare quelli sott’olio, sempre fatti a fettine, o sostituirli con funghi champignon tagliati nello stesso modo. I tempi di cottura restano gli stessi.

Fateli cuocere a fuoco allegro per 5 minuti, poi aggiungete la zucchina tagliata a fettine o a dadini abbastanza minuti. Fate cuocere per altri 2 minuti poi versate metà del bicchiere di vino, rimestate e continuate la cottura per altri 10 minuti. La zucchina dovrà cuocere in totale 12 minuti. Se necessario bagnate con poca acqua.

Mentre la zucchina cuoce preparate il parmigiano e il gorgonzola: quest’ultimo non deve essere troppo. Usatene i 30 g indicati negli ingredienti, pesandolo se possibile. Il condimento, quando la zucchina si sarà cotta per 12 minuti, é pronto e potete aggiungere in padella i paccheri scolati al dente.

I paccheri hanno un tempo di cottura molto lungo: se fossero indietro spengete il fuoco sotto la padella e riaccendetelo un minuto prima di aggiungerli. Quando li scolate, conservate almeno un paio di mestoli dell’acqua della pasta.

Versate in padella il vino rimanente e terminate la cottura saltando e rimestando paccheri e condimento. Se questo si asciugasse troppo, non usate più il vino ma aiutatevi con l’acqua di cottura della pasta. Quando la pasta sarà a punto spengete, aggiungete in padella i formaggi e girate bene per farli sciogliere.

Fate in modo di avere il condimento liquido abbondante e cremoso, aiutandovi se necessario con qualche cucchiaio di acqua della pasta. Servite subito il piatto ben caldo, possibilmente in scodelle scaldate in forno, con altro parmigiano e pepe a disposizione. Buon appetito!

QUI SOTTO POTETE VEDERE
  1. Paccheri al vino e gorgonzola

    L’aggiunta del vino nella padella con carciofi e zucchina.

  2. Il condimento e i formaggi pronti. In pentola i paccheri che cuociono.

  3. Paccheri al vino e gorgonzola

    Si finisce la cottura in padella.

Link utili per i paccheri al vino e gorgonzola e altri piatti simili

IL LINK DI QUESTA RICETTA

PACCHERI AL VINO E GORGONZOLA

I LINK DI ALCUNI PIATTI SIMILI

PACCHERI ALL’ORTOLANA

PASTA UN POCO PAZZA

SPAGHETTI AL VINO

PASTA PRIMAVERA

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.