Crea sito

Zuccotto di pandoro alla Nutella

Durante le feste di Natale non avresti voglia di servire ai tuoi ospiti il solito pandoro, ma vorresti portare in tavola un dessert buonissimo e molto semplice da preparare? Allora, non perdeteti la ricetta dello ZUCCOTTO DI PANDORO ALLA NUTELLA perché risponde perfettamente a tutte queste caratteristiche!!! È ideale da servire al termine di una cena fra amici per deliziarli con un dolce colorato ed invitante.

zuccotto di pandoro alla Nutella
  • DifficoltàMedio
  • CostoBasso
  • Tempo di preparazione5 Minuti
  • Porzioni6 persone
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 260 mlPanna fresca
  • 130 gMascarpone
  • 30 gZucchero a velo
  • 350 gNutella
  • 320 gPandoro (3-4 fette tagliate nel senso della larghezza)
  • 1 bicchiereLatte
  • 1 ramettoRibes

Preparazione

  1. 1. Taglia il pandoro (utilizzando un coltello abbastanza lungo) in fette (nel senso della larghezza) aventi uno spessore di 2 centimetri.

  2. 2. Bagna leggermente le fette di pandoro con il latte; fai molto attenzione a non inumidirle troppo.

  3. 3. Fodera il tuo stampo da zuccotto (io ho utilizzato uno stampo da zuccotto di centimetri 16) con la pellicola trasparente. Posiziona le fette di pandoro disponendole una accanto all’altra e cercando di farle aderire bene fra loro. Se necessario pressale leggermente con le mani per fare in modo che non si stacchino dallo stampo.

  4. 4. Utilizzando le fruste elettriche monta molto bene la panna (che dovrà essere molto fredda, quindi meglio se la togli dal frigorifero solo prima di montarla) ed avendo cura di incorporare lo zucchero a velo molto lentamente in modo da non far formare grumi.

  5. 5. Incorpora alla panna anche il mascarpone mescolando il tutto dal basso verso l’alto per non far smontare la panna.

  6. 6. Preleva circa un quarto di crema al mascarpone e panna ed uniscivi 2 cucchiai grandi di Nutella; mescola il tutto per uniformare il composto.

  7. 7. Metti la crema con la Nutella all’interno dello zuccotto.

  8. 8. Versa, poi, un cucchiaio di Nutella nel composto rimanente e mescola bene; versa anche questa crema all’interno del tuo stampo.

  9. 9. Copri lo zuccotto con l’ultima fetta di pandoro (anch’essa leggermente bagnata con il latte) e poi copri lo zuccotto con un altro foglio di pellicola trasparente.

  10. 10. Posiziona un peso sopra lo zuccotto in modo da compattarlo e mettilo a riposare in congelatore per almeno 5 ore (molte persone preferiscono lasciare lo zuccotto a riposare in frigorifero, magari per un tempo più lungo, ma ritengo che sia preferibile inserirlo direttamente in congelatore per ottenere un dessert più compatto).

  11. 11. Trascorso il tempo di riposo del dessert, toglilo dal congelatore, decora la sua superficie con la Nutella rimasta e guarnisci il tuo zuccotto con il rametto di ribes. Ricordati che il tuo zuccotto di pandoro alla Nutella deve rimanere fuori dal congelatore almeno un’ora e mezza prima di essere servito. Leggi anche: RICCIARELLI TARTUFI DI PANDORO AL TIRAMISÙ.

Consigli

Io ho utilizzato uno stampo per zuccotto abbastanza piccolo (16 centimetri di diametro) e quindi ho potuto creare solo due strati colorati (uno con molta Nutella ed uno con un quantitativo minore), ma potrebbe essere un’idea creare anche più strati (almeno 3) utilizzando uno stampo più grande. In quest’ultimo caso, ti basterà prendere tre ciotole diverse ed in una aggiungere un grande quantità di Nutella, in un’altra un po’meno e nell’ultima non metterla. BUON APPETITO!!! Torna alla HOME PAGE per leggere tutte le ricette!!! Ti piacciono le mie ricette? Allora, segui PRONTI IN UN ATTIMO anche su Facebook per non perdere nessuna novità!!! CLICCA QUI e lascia il tuo LIKE!!! GRAZIE!!!

/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.