Crea sito

Torta pasqualina

La TORTA PASQUALINA – classica torta salata della tradizione culinaria ligure – viene preparata soprattutto in occasione della tipica gita fuori porta del giorno di Pasquetta (o anche detto lunedì dell’Angelo); è proprio lei, infatti – grazie ai suoi colori vivaci, al suo gusto inconfondibile ed alla sua semplicità di realizzazione – ad avere un posto da protagonista nei pranzi “al sacco” del giorno successivo a Pasqua.

  • DifficoltàMedio
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione35 Minuti
  • Tempo di cottura45 Minuti
  • Porzioni8 persone
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 6 cucchiaiOlio extravergine d’oliva
  • 300 gSpinaci freschi
  • 1Noce di burro
  • 50 gFormaggio parmigiano grattugiato
  • 2Rametti di maggiorana
  • 300 gRicotta

Preparazione

  1. 1. Per preparare la torta pasqualina puoi realizzare da sola in casa la pasta sfoglia, oppure, per semplicità, puoi utilizzare quella che si trova già pronta al supermercato (in questo caso ti serviranno 2 fogli di pasta sfoglia già spianata). Se preparerai da sola la pasta sfoglia, dovrai farne 2 palline da stendere con il mattarello per formare 2 dischi di pasta dello spessore di 4 – 5 millimetri. Le dosi e la ricetta della pasta sfoglia le puoi trovare cliccando qui

  2. 2. Quando disporrai della pasta sfoglia potrai dedicarti al ripieno della tua torta. Lava e pulisci accuratamente gli spinaci, poi scolali dall’acqua, asciugali e falli scottare per un paio di minuti in una pentola con abbondante acqua salata; quindi salali e mettili in una bacinella.

  3. 3. Inserisci nella bacinella anche la ricotta ed inizia ad amalgamare i due ingredienti aggiungendo, durante l’operazione, l’olio d’oliva ed un pizzico di sale e di pepe e la maggiorana tagliata a pezzetti piccoli.

  4. 4. Imburra la teglia da forno tonda e stendivi all’interno uno dei dischi di pasta sfoglia che avevi in precedenza realizzato, facendo in modo che la pasta fuoriesca di un paio di centimetri dal bordo superiore della teglia.

  5. 5. Metti il composto a base di ricotta e spinaci al’interno della teglia foderata di pasta sfoglia, fino ad arrivare a circa 3/4 dell’altezza del bordo della teglia.

  6. 6. Con un cucchiaio da cucina, fai nel ripieno, a base di spinaci e ricotta, 5 incavi (spostando il ripieno) e nello spazio che hai creato metti le 5 uova (semplicemente rompendo il guscio dell’uovo e versando nell’incavo sia l’albume sia il tuorlo; fai attenzione a non lasciare all’interno della torta residui del guscio).

  7. 7. Cospargi a questo punto, sopra il ripieno e le uova, il formaggio parmigiano grattugiato fino a coprire tutto il ripieno.

  8. 8. Posiziona il secondo disco di pasta sfoglia sopra il ripieno coprendo la parte superiore della torta; rigira all’interno i bordi del disco inferiore di pasta sfoglia per chiudere completamente la parte superiore della tua torta pasqualina.

  9. 9. Spennella la superficie della torta con il tuorlo di un uovo ed inforna a 160°C per 45 minuti.

  10. 10. Una volta ultimata la cottura, fai raffreddare la tua torta pasqualina e poi potrai portarla in tavola tiepida oppure servirla a temperatura ambiente (magari durante una gita fuori porta).

Consigli

La ricetta classica della torta pasqualina prevede l’utilizzo della bietola o dei carciofi al posto degli spinaci. E se vuoi dare un sapore più intenso alla tua torta pasqualina, puoi aggiungere al ripieno una spolverata di noce moscata da mescolare assieme agli altri ingredienti. Sei alla ricerca di altre ricette di torte salate? Dai un’occhiata alla TORTA SALATA AI CARCIOFI , alla TRECCIA TRE SAPORI, o alla CROSTATA SALATA DI PATATE. Torna alla HOME PAGE per leggere tutte le ricette!!! Ti piacciono le mie ricette? Allora, segui PRONTI IN UN ATTIMO anche su Facebook per non perdere nessuna novità!!! CLICCA QUI e lascia il tuo LIKE!!! GRAZIE!!!

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.