Crea sito

Ravioli alla cernia

La cernia è un pesce veramente molto versatile: è perfetto da fare in umido, al forno, fritto o – come in questa ricetta – da utilizzare per preparare un primo piatto molto gustoso. I RAVIOLI ALLA CERNIA sono, infatti, un primo estremamente appetitoso ed ideale da servire nelle occasioni di festa. Se oltre al sugo di cernia, volete realizzare anche il ripieno dei ravioli con la cernia, otterrete un risultato stupefacente e dal sapore intenso!

Altri primi di pesce: RISOTTO AGLI SCAMPIPENNE AI GAMBERETTI E BRANDY.

Ravioli alla cernia
Ravioli alla cernia

RAVIOLI ALLA CERNIA

Difficicoltà: Media
Costo: Medio
Prep time:
Cook time:
Dosi: 4 persone
Ingredienti
  • PER I RAVIOLI:
  • 400 grammi di farina 00;
  • 4 uova intere;
  • 200 grammi di filetto di cernia;
  • 100 grammi di mollica di pane;
  • uno spicchio d’aglio;
  • 100 millilitri di panna da cucina;
  • un ciuffetto di prezzemolo;
  • olio extravergine d’oliva;
  • sale e pepe quanto basta.
  • PER IL SUGO:
  • 200 grammi di filetto di cernia;
  • 200 grammi di passata di pomodoro;
  • 2 spicchi d’aglio;
  • mezza cipolla bianca;
  • un ciuffetto di prezzemolo;
  • un pizzico di peperoncino;
  • olio extravergine d’oliva;
  • sale e pepe quanto basta.

PREPARAZIONE DEI RAVIOLI ALLA CERNIA

1. Iniziate preparando la pasta per i ravioli. Mettete la farina setacciata – disposta a fontana – sopra ad una spianatoia di legno e createvi un buco al centro dove andrete a versare le uova.
2. Aggiungete alla farina ed alle uova un pizzico di sale ed iniziate ad impastare con le mani il tutto per almeno 10 minuti fino ad ottenere un impasto omogeneo; qualora l’impasto risulti troppo denso, aggiungete qualche cucchiaio d’acqua tiepida per ammorbidirlo.
3. Create con l’impasto una palla che metterete a riposare per almeno un’ora in una bacinella coperta con un canovaccio.
4. Mentre l’impasto riposa, preparate il ripieno cuocendo in una padella per un paio di minuti il filetto di cernia con un filo d’olio extravergine d’oliva e l’aglio spezzettato. Trascorsi i primi 2 minuti di cottura, aggiungete nella padella anche la panna da cucina e la mollica di pane, un pizzico di sale ed uno di pepe e fate cuocere ancora il tutto a fuoco lento per 5/6 minuti fino a quando il sugo non si sarà rappreso ed addensato; fate quindi raffreddare il ripieno dei vostri ravioli in una bacinella e poi, con l’aiuto di una forchetta schiacciate il composto per ottenere un impasto omogeneo.
5. Passate quindi alla stesura della pasta per i ravioli inserendo la pasta in una spianatrice (per pasta) e formando una striscia di circa 7 centimetri di larghezza e 2 millimetri di spessore.
6. Stendete la striscia di impasto sopra ad una spianatoia e dividetela in 2 strisce di uguale lunghezza e della larghezza sempre di 7 centimetri.
7. Con un cucchiaio, mettete delle palline di ripieno distanziandole di circa 3 centimetri l’una dall’altra, quindi sovrapponete la seconda striscia di pasta alla prima, pressate bene le due strisce di pasta nelle zone attorno al ripieno in modo da chiuderlo bene su tutti i lati. Con una rotella zigrinata ritagliate i ravioli per separarli uno dall’altro e lasciateli riposare per 20 minuti dopo averli ben cosparsi di farina.
8. Passate quindi alla preparazione del sugo. Disponete una padella sul fuoco, mettetevi un filo d’olio d’oliva e spezzettatevi dentro l’aglio e la cipolla e fatela soffriggere fino a quando non inizierà a dorarsi, quindi aggiungete nella padella anche la passata di pomodoro ed il peperoncino.
9. Fate cuocere il sugo per un paio di minuti, quindi aggiungete nella padella anche il filetto di cernia tagliato a cubetti e fate cuocere ancora il tutto per circa 5 minuti.
10. Scolate i ravioli ed uniteli al sugo nella padella amalgamando bene il tutto con un mestolo di legno. Spolverate con un pizzico di prezzemolo ed aggiustate di sale e pepe. A questo punto, i vostri ravioli alla cernia saranno pronti da servire in tavola.

IL CONSIGLIO DI PIATTI PRONTI IN UN ATTIMO
Se volete un tocco in più di piccantezza per questo piatto, invece di aggiungere il peperoncino assieme alla passata di pomodoro, fate soffriggere un paio di peperoncini interi tagliati a metà assieme all’aglio ed alla cipolla prima di mettere la passata di pomodoro nella padella. BUON APPETITO!!!

Torna alla HOME per leggere tutte le altre ricette.

Se cerchi altre ricette di primi piatti semplici e veloci clicca qui: RICETTE PRIMI PIATTI

Se ti piacciono le mie ricette segui PIATTI PRONTI IN UN ATTIMO anche su Facebook per non perdere nessuna novità!!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.