Crea sito

Pastiera napoletana

La PASTIERA NAPOLETANA è un dolce tipico della tradizione partenopea, ma ormai apprezzato ed amato in tutta Italia; viene preparata soprattutto nel periodo pasquale, ma grazie al suo gusto irresistibile e corposo non saprai resisterle nemmeno in altri periodi dell’anno. La preparazione della pastiera non è semplicissima, ma i tuoi sforzi saranno ampiamente ricompensati da un dolce che si scioglie letteralmente in bocca.

Leggi anche la ricetta dell’uovo di Pasqua e quella degli occhi di bue di Pasqua.

pastiera napoletana
  • Preparazione: 30 Minuti
  • Cottura: 40 Minuti
  • Difficoltà: Alta
  • Porzioni: 12 persone
  • Costo: Medio

Ingredienti

  • 400 g Grano cotto
  • 250 ml Latte fresco
  • 500 g Ricotta fresca
  • 3 uova intere
  • 1/2 Bacca di vaniglia
  • 350 g Zucchero
  • 50 g Canditi al cedro
  • 2 cucchiai Acqua di fiori d'arancio
  • 30 g Burro per imburrare la teglia

Preparazione

  1. 1. Prepara la pasta frolla secondo la ricetta descritta qui.

  2. 2. Metti sul fuoco un recipiente con il latte ed inseriscivi dentro anche il grano cotto; fai cuocere il tutto mescolandolo continuamente con un mestolo di legno fino a quando non avrai raggiunto una consistenza cremosa.

  3. 3. In un’altra bacinella metti la ricotta e mischiala assieme allo zucchero facendo ben amalgamare i due ingredienti.

  4. 4. Quando lo zucchero e la ricotta si saranno uniti, aggiungivi anche le uova (uno alla volta) e continua a mescolare.

  5. 5. Unisci poi anche la bacca di vaniglia, i canditi e l’acqua di fiori di arancio.

  6. 6. Quando anche gli aromi saranno stati incorporati nell’impasto, aggiungi anche la crema formata dal latte e dal grano cotto e continua ancora a mescolare per unire il tutto assieme.

  7. 7. Imburra una tortiera da 26 centimetri di diametro (meglio se apribile) e posizionavi dentro la pasta frolla fino a farla fuoriuscire di un paio di centimetri dal bordo superiore.

  8. 8. Riempi lo stampo con il composto a base di ricotta, fino a farlo arrivare a circa un centimetro dal bordo superiore dello stampo.

  9. 9. Ritaglia, quindi, delle strisce di pasta frolla e posizionale a griglia sopra l’impasto a base di ricotta, poi ripiega i bordi esterni di pasta verso l’interno del dolce.

  10. 10. Inforna la tua pastiera napoletana per 40 minuti a 170°C e quando la cottura sarà ultimata estraila dal forno, falla raffreddare e spolveravi sopra lo zucchero a velo. A questo punto potrai assaporare un dolce davvero delizioso.

Consigli

Per quanto riguarda il ripieno della pastiera napoletana ci possono essere molte varianti (determinate soprattutto dalle diverse tradizioni che si tramandano di generazione in generazione o dalle varie zone d’Italia): spesso i canditi sono sostituti da pezzetti di cioccolato o dall’uvetta. Se vuoi modificare un po’ la ricetta tradizionale potresti provare anche tu ad aggiungere tali ingredienti.

Torna alla HOME PAGE per leggere tutte le ricette!!!

Ti piacciono le mie ricette? Allora, segui PRONTI IN UN ATTIMO anche su Facebook per non perdere nessuna novità!!! CLICCA QUI e lascia il tuo LIKE!!! GRAZIE!!!

/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.