Crea sito

Mousse di salmone

MOUSSE DI SALMONE una crema base perfetta per mille occasioni, dallo spuntino goloso di metà pomeriggio, all’antipasto del pranzo di Natale o del cenone di Capodanno, ad un aperitivo tra amici.

Non perderti questa ricetta veramente semplice da realizzare e per la quale avrai bisogno di pochissimi ingredienti. Io la preparo spesso quando ho amici a cena per allietare i miei ospiti mentre aspettiamo il primo; la servo accompagnata con dei crostini di pane salato (tostati in forno per renderli più croccanti) o con dei grissini o dei cracker salati.

La mousse al salmone è ideale anche per farcire golosi rotoli o tronchetti salati durante le feste di Natale

mousse al salmone
  • DifficoltàBassa
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione15 Minuti
  • Tempo di riposo15 Minuti
  • Porzioni6 persone
  • CucinaItaliana

Ingredienti

PREPARAZIONE DELLA MOUSSE DI SALMONE

  1. 1. Come prima cosa, per la realizzazione di questa ricetta, avrai bisogno di più fette di salmone di ottima qualità.

  2. 2. Taglia il salmone in pezzettini di mezzo centimetro di lato per fare in modo che siano più semplici da frullare con il minipimer.

  3. 3. Metti il salmone in un recipiente piuttosto stretto e lungo oppure in un tritatutto.

  4. 4. Aggiungi nel recipiente la panna fresca liquida e poi trita il tutto fino ad ottenere una crema liscia e senza pezzi grossolani.

  5. 5. Unisci alla mousse di salmone il formaggio Philadelphia e una spolverata di pepe ed amalgama bene il tutto affinché i due ingredienti si uniformino bene.

  6. 6. Fai riposare la mousse al salmone in frigorifero per circa 10-15 minuti coperta da un foglio di pellicola trasparente per alimenti.

  7. 7. Trascorso il tempo di riposo in frigorifero, spalma la mousse al salmone su crostini (meglio se precedentemente tostati), crackers salati, fette di pancarrè. Accompagna i tuoi crostini al salmone con una fettina di limone. BUON APPETITO!!!

  8. 8. Ci sono molte varianti della mousse al salmone; ad esempio, alcuni preferiscono sostituire la Philadelphia con la robiola o addirittura con la ricotta, altri evitano proprio di mettere la panna.

  9. 9. Se cerchi un gusto più particolare, potresti aggiungere alla tua crema al salmone, una manciata di erba cipollina, o una di capperi non salati.

Conservazione

Puoi conservare la mousse al salmone in frigorifero per massimo 48 ore, però se la servirai poco dopo averla preparata, sarà molto più cremosa e saporita.

La mousse di salmone non è adatta ad essere congelata; del resto, perché congelarla se è così semplice da realizzare?

Torna alla HOME PAGE per leggere tutte le ricette!!!

Ti piacciono le mie ricette? Allora, segui PRONTI IN UN ATTIMO anche su Facebook per non perdere nessuna novità!!! CLICCA QUI e lascia il tuo LIKE!!! GRAZIE!!!

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.