Torta salata ricotta e zucchine

Torta salata ricotta e zucchine

Estate… periodo stupendo per le verdure appena colte dall’orticello, fresche e saporitissime, ideali per la mia torta salata ricotta e zucchine, un tripudio di profumi racchiusi in uno scrigno di pasta a base di farina di tipo 1, che contiene un maggiore quantitativo di crusca e di germe del grano, e senza burro aggiunto.


Un piatto unico con formaggi e verdure delicato e leggero, ideale per questa stagione e da gustare anche tiepido, la torta salata ricotta e zucchine sono certa che vi piacerà 🙂


Il tempo di riposo dell’impasto, dopo la lavorazione nella planetaria, è di almeno un’ora.

  • DifficoltàBassa
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione40 Minuti
  • Tempo di cottura20 Minuti
  • Porzioni8 persone
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 250 gfarina tipo 1
  • 140 gformaggio primosale
  • 150 gZucchine
  • 125 gricotta
  • 50 gMascarpone (facoltativo)
  • 50 gpomodori ciliegini
  • maggiorana
  • 10 gSale
  • 100 mlAcqua
  • 50 mlOlio extravergine d’oliva
  • 25 mlAcqua (per l’emulsione)
  • 25 mlOlio extravergine d’oliva (per l’emulsione)
  • 1 pizzicoSale (per l’emulsione)

Preparazione

  1. Nell’impastatrice inserire la farina con 100 ml di acqua, 50 gr. di olio extravergine di oliva e 6 gr. di sale e lavorare fino ad ottenere un composto omogeneo che andrà lasciato riposare almeno un’ora a temperatura ambiente

  2. Mondare le zucchine

  3. Grattugiarle

  4. Fare lo stesso con il formaggio primosale

  5. In una ciotola unire le zucchine grattugiate, con il primosale, la ricotta ed eventualmente il mascarpone e lavorare fino ad amalgamare bene tutti gli ingredienti

  6. Dividere in due l’impasto riposato

  7. Stendere entrambi in uno strato molto sottile

  8. Adagiare il primo strato in una tortiera di circa 20-24 cm. di diametro ricoperta di carta forno e disporvi il ripieno di ricotta e zucchine a mucchietti

  9. Sopra ogni mucchietto inserire mezzo pomodorino ciliegia

  10. Ricoprire con l’altra sfoglia di impasto sigillando i bordi

  11. Praticare del fori in prossimità dei mezzi pomodorini ed ungere con un’emulsione composta da 25 ml. di acqua, 25 ml. di olio extravergine d’oliva ed un pizzico di sale

  12. Cuocere a 190°C per circa 20 minuti poi aggiungere qualche rametto di maggiorana

  13. E proseguire la cottura per altri 5-10 minuti

  14. Lasciar intiepidire e gustare

Note

Per finire in dolcezza io questo piatto lo abbinerei a queste ciambelline preparate dalla mia amica Elena, perfette da condividere con gli amici 🙂 Se non avete il mascarpone potete tranquillamente ometterlo, non è indispensabile per la buona riuscita del piatto. Per tornare alla HOME Per non perdere le nuove ricette seguimi anche su Facebook  QUI  e clicca MI PIACE. Grazie mille!

/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.