Crea sito

Torta ripiena di crema al limone

Torta ripiena di crema al limone

Chi la chiama torta della nonna, chi la chiama torta farcita alla crema … insomma, la torta ripiena alla fine è una crostata doppia preparata con una frolla senza burro, farcita con una crema pasticcera delicatissima e aromatizzata con dei pinoli che andranno a tostarsi in cottura. La torta ripiena di crema al limone è qualcosa che ci riporta indietro nel tempo quando, con pochi e semplici ingredienti naturali, si ottenevano dei risultati sublimi. Buona a colazione come a merenda, questa torta è assolutamente da provare:)

  • DifficoltàBassa
  • CostoBasso
  • Tempo di preparazione40 Minuti
  • Tempo di cottura45 Minuti
  • Porzioni8 persone
  • CucinaItaliana

Ingredienti

Per la frolla

  • 500 gfarina tipo 1 (per la frolla)
  • 1 cucchiainoessenza di vaniglia (per la frolla)
  • 7 gLievito per dolci (per la frolla)
  • 3uova (per la frolla)
  • 120 mlOlio di semi di girasole (per la frolla)
  • 150 gZucchero (per la frolla)

Per la farcitura

  • 70 gfarina tipo 1
  • 90 gZucchero
  • 1limone
  • 3uova
  • 750 mlLatte

per la decorazione

  • 50 gpinoli
  • Zucchero a velo

Preparazione

  1. Per prima cosa preparare la farcitura scaldando in un pentolino il latte con la buccia di limone grattugiata

  2. A parte sbattere le uova con lo zucchero

  3. Poi incorporare la farina

  4. Infine versare il latte caldo e portare di nuovo sul fuoco cuocendo per circa 5 minuti fino ad addensare il composto

  5. Trasferire in abbattitore per raffreddarlo appoggiando la pellicola a contatto per non far seccare la crema

  6. Nel frattempo impastare tutti gli ingredienti per la frolla con l’aiuto di un mixer, formare una palla che poi andrà divisa in due parti

  7. Stendere in uno strato sottile ogni parte e preparare una tortiera di circa 30 cm. di diametro rivestita di carta forno

  8. Adagiarvi il primo strato di pasta e farcirlo con la crema

  9. Livellare bene la crema all’interno della tortiera

  10. Sovrapporre il secondo strato, tagliare i bordi in eccesso e, volendo, con la pasta avanzata, creare dei decori

  11. Cospargere con i pinoli la superficie

  12. Cuocere in forno a 170°C per circa 45 minuti

  13. Terminata la cottura, estrarre dal forno e lasciar raffreddare

  14. Cospargere con lo zucchero a velo e servire

Note

Con queste dosi, mi è avanzata un pò di frolla che ho ritagliato e trasformato in biscotti per la colazione. Volete stupire i cuccioli appena svegli? Ecco qui come fare… Per tornare alla HOME Per non perdere le nuove ricette seguimi anche su Facebook  QUI  e clicca MI PIACE. Grazie mille!

/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.