Crea sito

Spaghetti con calamaretti

Spaghetti con calamaretti

Oggi, facendo la spesa, ho trovato un ingrediente davvero raro dalle mie parti: degli splendidi calamaretti spillo, così ho pensato di preparare degli spaghetti con calamaretti.

Questi piccoli molluschi cefalopodi sono piccoli e tenerissimi, richiedono una cottura brevissima ed hanno un sapore molto delicato.

Proprio per questo ho deciso di aggiungere della colatura di alici: in questo modo il gusto sarà decisamente “rotondo”.

Vi avverto che però il loro costo è decisamente alto, il vantaggio è che ne bastano pochissimi per preparare un primo piatto da re 🙂

Spaghetti con calamaretti
  • DifficoltàBassa
  • CostoCostoso
  • Tempo di preparazione30 Minuti
  • Tempo di cottura10 Minuti
  • Porzioni2
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 150 gSpaghetti Integrali
  • 2 cucchiaiOlio extravergine d’oliva
  • 1 spicchioAglio
  • 1Peperoncino
  • 1Gambo di sedano
  • 1Pomodoro Pachino
  • 1 tazzaCalamaretti spillo
  • 2 cucchiaiColatura di alici
  • 1 ramettoPrezzemolo
  • 1 q.b.Pepe

Preparazione

  1. Spaghetti con calamaretti

    In una larga padella soffriggere olio, aglio, peperoncino, il pomodoro a cubetti ed il sedano tagliato a tocchetti.
    Pulire i calamaretti spillo privandoli della cartilagine e sciacquarli sotto acqua corrente.

    Con molluschi così piccoli è possibile cucinare anche occhi ed interiora. L’unica cosa è che la pasta si colorerà inevitabilmente di grigio/nero visto che la sacca di inchiostro interna rimarrà pressoché intatta.

  2. Spaghetti con calamaretti

    Dopo la rosolatura delle verdure, versare i calamaretti nella pentola e scottarli appena.

    Quindi spegnere il fuoco e versare la colatura di alici (non occorre salare poiché la colatura di alici darà un sapore decisamente sapido).

    Tuffare gli spaghetti in acqua bollente leggermente salata e cuocerli al dente.

  3. Spaghetti con calamaretti

    Saltarli brevemente nel sugo e servirli con una macinata di pepe ed un ciuffo di prezzemolo.

Note

Per evitare che i calamaretti rilascino il colore sarà sufficiente scottarli appena a parte e poi unirli al sugo insieme agli altri ingredienti.

Se hai provato questa ricetta, lascia il tuo commento.

Se vuoi un chiarimento prima della realizzazione del piatto o, semplicemente se vuoi lasciare un saluto, scrivi nei commenti.


Per tornare alla HOME
Per non perdere le nuove ricette seguimi anche su Facebook  QUI  e clicca MI PIACE.
Grazie mille!

/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.