Pasta alle zucchine

Pasta alle zucchine

L’estate è la mia stagione preferita e, in questa stagione, la pasta alle zucchine è un piatto che faccio almeno una volta alla settimana (non di più perché sono fritte).


Naturalmente, oltre alla pasta alle zucchine preparo diversi piatti a base di questa verdura che, quando comincia a spuntare, non smette più per un bel pezzo e diventa la regina della tavola.


Ad esempio, qui trovate degli gnocchi e qui un’altra variante di pasta alle zucchine… date un’occhiata 🙂


Con l’aiuto della mandolina ho affettato le zucchine in un attimo e con la massima precisione 🙂
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione15 Minuti
  • Tempo di cottura40 Minuti
  • Porzioni2 persone
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 2 cucchiaiOlio extravergine d’oliva
  • 1Zucchina
  • 200 gPolpa di pomodoro
  • Sale
  • 1 spicchioAglio
  • Olio di oliva (per friggere)
  • 2 cucchiaiParmigiano reggiano
  • 6 foglieBasilico

Preparazione

  1. Lavare accuratamente la zucchina poi affettarla a rondelle sottili, magari con la mandolina poi tuffare le rondelle di zucchina nell’olio di oliva bollente e cuocerle (ci vorranno 20-25 minuti)

  2. Una volta cotte prelevarle dall’olio ed asciugarle con la carta assorbente, poi tenere da parte

  3. In un’altra casserruola soffriggere per qualche minuto lo spicchio d’aglio con i cucchiai d’olio poi togliere l’aglio ed aggiungere la polpa di pomodoro portando a cottura e aggiustando di sale

  4. Una volta pronto il sugo aggiungere le zucchine fritte e mescolare

  5. Unire anche qualche foglia di basilico spezzettata per dare un profumo in più

  6. Cuocere la pasta al dente e condirla con il sugo alle zucchine.

  7. Servire con una spolverata di formaggio grattugiato ed una foglia di basilico

Note

Se volete aggiungere un secondo piatto, vi consiglio queste polpettine vegetariane mooolto buone 🙂 Per tornare alla HOME Per non perdere le nuove ricette seguimi anche su Facebook QUI e clicca MI PIACE. Grazie mille!

/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.