Gnocchi di semolino alla romana con gamberi

Gnocchi di semolino alla romana con gamberi

Questo primo piatto di gnocchi di semolino alla romana è il connubio perfetto tra ingredienti completamente diversi che si completano a vicenda ottenendo un risultato perfetto ed equilibrato tra croccantezza, sapore e aroma.


Sembra un piatto complicato a prima vista ma, credetemi, questo piatto di gnocchi di semolino alla romana non lo è affatto e si prepara in men che non si dica regalandoci un applauso finale!


In fondo alla ricetta, nelle note, vi suggerisco come prolungare lo stupore e la golosità dei vostri ospiti per un sicuro successo con pochissimo impegno, vedrete che soddisfazione 🙂


Per incidere il semolino ho utilizzato il coppa pasta, mentre per frullare la crema il frullatore ad immersione.
  • DifficoltàBassa
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione30 Minuti
  • Tempo di cottura50 Minuti
  • Porzioni6 persone
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 1 llatte
  • 250 gsemolino
  • 2noci burro (più un pò)
  • Sale
  • 40 gParmigiano reggiano (grattugiato)
  • 20 gPecorino romano (grattugiato)
  • Pepe
  • 1uovo
  • 10 gpiselli freschi (sgranati)
  • Brodo vegetale
  • 18gamberi freschi
  • cipolla rossa di Tropea
  • Olio extravergine d’oliva
  • sale fino grigio di bretagna
  • 100 gRobiola

Preparazione

  1. In una casseruola versare il latte e, una volta caldo, aggiungere il semolino mescolando con una frusta, poi il Parmigiano ed il Pecorino, un pizzico di sale ed infine l’uovo.

  2. Stendere il composto su una placca e lasciar raffreddare. Dopodichè coppare con il coppa pasta.

  3. Adagiare in una teglia ricoperta da carta forno

  4. Spolverizzare di Parmigiano grattugiato, aggiungere un fiocco di burro e gratinare in forno per 5 minuti con il grill.

  5. Intanto rosolare la cipolla con un pochino di burro.

  6. Sgranare i pisellini freschi.

  7. Aggiungerli alla cipolla rosolata insieme a qualche mestolo di brodo e cuocere per una decina di minuti.

  8. Quindi, con il frullatore ad immersione, ridurli in crema.

  9. Marinare i gamberi con olio, Sale grigio fine di Bretagna ed una spolverata di pepe. Mantecare la robiola con olio, sale e pepe.

  10. Estrarre dal forno gli gnocchi di semolino gratinati caldissimi.

  11. Preparare un letto di crema di piselli, adagiarvi gli gnocchi di semolino macchiandoli con un ciuffo di robiola mantecata.

  12. Servire con qualche gambero marinato ed un filo d’olio extravergine d’oliva.

  13. Buon appetito!

Note

Volete abbinare un secondo di pesce speciale? Ecco qui la ricetta 🙂 Per tornare alla HOME Per non perdere le nuove ricette seguimi anche su Facebook  QUI  e clicca MI PIACE. Grazie mille!

/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.