Gnocchi di carote viola con le zucchine

Gnocchi di carote viola con le zucchine

Le carote viola non si trovano facilmente sul mercato, eppure insieme alle carote nere, sono molto utili alla nostra salute.


Infatti le carote viola possiedono una percentuale di zuccheri inferiore rispetto alle carote arancioni, ed essendo ricche di pigmenti (antociani) della famiglia dei flavonoidi, diventano per noi dei potenti antiossidanti, aiutandoci anche nel contrastare il colesterolo cattivo (LDL).


Questa è una ricetta semplicissima ma che racchiude in sé svariate proprietà salutari, dato che è composta da verdure di colore diverso, formaggio stagionato e capsaicina (un regalo dell’amatissimo peperoncino).

Per la lavorazione degli ingredienti mi sono avvalsa del mixer, uno strumento economico e indispensabile in cucina per velocizzare i tempi.

Ricordiamoci però che le patate hanno un indice glicemico importante e quindi non vanno cucinate spesso 🙂


Calcolare un tempo passivo di 20 minuti circa

  • DifficoltàMedio
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione40 Minuti
  • Tempo di cottura50 Minuti
  • Porzioni4 persone
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 2patate
  • 3carote viola
  • 150 gfarina
  • 1 spicchioAglio
  • 3 cucchiaiolio evo
  • 1Peperoncino
  • Sale
  • Pepe
  • Ricotta salata

Preparazione

  1. Lessare le patate e, a parte le carote, poi farle raffreddare.

  2. In un mixer impastare patate, carote, farina ed un pizzico di sale.

  3. Rovesciare l’impasto sulla spianatoia, lavorarlo a palla e metterlo a riposare avvolto in pellicola per alimenti per una ventina di minuti.

  4. Dopo il riposo formare dei cilindretti che, una volta tagliati a tocchettini, andranno a formare gli gnocchi.

  5. Lavare e tagliare le mini zucchine a rondelle.

  6. In una pentola wok scaldare l’olio e rosolare le zucchine insieme all’aglio ed al peperoncino per circa 15 minuti. Salare leggermente.

  7. Cuocere gli gnocchi tuffandoli in acqua salata (non deve bollire ma “sobbollire”) e, una volta venuti a galla, versarli nel sughetto di zucchine insieme ai fiori di zucchina spezzettati.

  8. Servire con una generosa macinata di pepe ed alcune scaglie di ricotta salata.

  9. Naturalmente… con un filo d’olio a crudo per “illuminare” il piatto 🙂

Note

E dopo questi coloratissimi gnocchi perchè non terminare con una bella e leggerissima torta alle carote?   Eccola qui 🙂 Se ti piacciono le mie ricette e vuoi seguire il mio blog vieni a trovarmi sulla mia fan page di Facebook     Basta cliccare “mi piace”, commentare o condividere e ogni giorno puoi essere aggiornato sulle ultime ricette pubblicate e puoi chiedermi qualunque chiarimento!

/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.