Crea sito

Gelatine al limone

Volete sapere come sono nate queste gelatine al limone? Mi sono divertita molto a giocare con i colori per queste sfiziose gelatine al limone, in occasione di un servizio fotografico. In questo caso le ho aromatizzate semplicemente con succo di limone e zucchero, ma ci si può sbizzarrire utilizzando succo di menta, di melograno, di pomodoro, di arancia, di mela, di granatina, di lampone, di pompelmo, di fragola, di ananas… Le gelatine al limone sono belle da vedere e buone da mangiare, contengono poche calorie e fanno subito festa… i bambini ne vanno matti 🙂 Queste gelatine al limone si preparano davvero in un attimo, hanno solo bisogno di un passaggio in frigorifero di almeno 3 ore prima di essere gustate.

  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di cottura8 Minuti
  • Porzioni
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 250 mlacqua naturale
  • 100 gzucchero
  • 1limone
  • 14 gGelatina in fogli
  • Coloranti alimentari

Preparazione

  1. Ammollare la gelatina alimentare in acqua fredda.

  2. Portare ad ebollizione l’acqua e sciogliervi lo zucchero.

  3. Aggiungere il succo di limone filtrandolo e mescolare bene, cuocendo per due minuti.

  4. Aggiungere la gelatina strizzata ed incorporarla agli ingredienti sciogliendola completamente. Quindi spegnere.

  5. Dividere il liquido in diverse ciotoline e “giocare” con i colori scelti (tenete presente che, solidificandosi, il colore tenderà a smorzarsi un pochino, quindi se volete un colore più acceso, aumentatene l’intensità).

  6. Distribuire il contenuto delle ciotoline negli stampi in silicone preferiti (o quelli per il budino), riempiendoli completamente oppure solo in parte, per ottenere diverse altezze delle gelatine.

  7. Trasferire in abbatitore oppure in frigorifero ed attendere almeno 3 ore prima di sformarle.

  8. Io avevo la necessità di presentarle “perfette” per le fotografie, così le ho portate a -35°C con l’abbattitore (in questo modo non ho avuto nessuna difficoltà a sformarle).

  9. Dopo lo scongelamento il risultato è stato a dir poco affascinante.

  10. Continuando il gioco, è possibile inserire nel liquido delle formine prima del raffreddamento, qualche pezzo di frutta o foglioline aromatiche, oppure bucce di lime o altri agrumi.

Note

Una bella notizia per chi volesse provare queste deliziose gelatine al limone: Dovete sapere che la gelatina può fare molto bene: rinfresca, è ricca di collagene, aminoacidi e proteine e questo aiuta unghie e capelli e rende elastica e idratata la nostra pelle. E’ indicata per chi soffre di artrosi, rinforza le ossa e previene l’osteoporosi, oltre a regolare la glicemia ed abbassare il colesterolo cattivo e i trigliceridi. Bene, con questa ricetta si può dire che abbiamo giocato:) Se volete un’altra ricetta davvero rinfrescante e gradevole, adatta alla stagione, la trovate qui. Se ti piacciono le mie ricette e vuoi seguire il mio blog vieni a trovarmi sulla mia fan page di Facebook     Basta cliccare “mi piace”, commentare o condividere e ogni giorno puoi essere aggiornato sulle ultime ricette pubblicate e puoi chiedermi qualunque chiarimento!

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.