Crea sito

Vellutata di Ceci e Funghi

Sin da quando ho iniziato a cucinare cercando di seguire uno schema alimentare più sano e corretto (variato poi nel corso del tempo e che continuerà a cambiare ancora e ancora) ho da subito capito quanto sia facile unire in un piatto unico tutto quello di cui abbiamo bisogno, in questo caso legumi e verdure, e come certe ricette siano la chiave giusta per far avvicinare ad un’alimentazione più varia anche i palati più restii. Inoltre il mondo delle vellutate e dei piatti unici è ricco di ricette utili per chi ha bisogno di preparare piatti rapidi e che si possono cucinare in anticipo. Nel mio blog potete trovare tante, tantissime, vellutate!
Questa vellutata di ceci e funghi è di sicuro nella mia top 3 ed è anche il piatto più replicato dai miei follower su insta.
Non vi resta che provare.

  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione40 Minuti
  • Tempo di cottura30 Minuti
  • Porzioni1
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Gli ingredienti che ci serviranno sono pochi e facilmente reperibili. Questa è proprio una ricetta salva-pasto e salva-tempo
  • 150 gceci in scatola
  • 1/4cipolla bianca
  • 2 bicchieribrodo vegetale
  • 1patata
  • 2 cucchiaiGrana Padano DOP
  • Qualche ramettotimo
  • Qualche ramettorosmarino
  • Qualche ramettoerba cipollina
  • 100 gfunghi
  • Mezzo cucchiaioaceto balsamico

Preparazione della Vellutata

Prepariamo la vellutata di ceci e funghi
  1. Iniziamo tagliando finemente la cipolla, poi sbucciamo la patata e la tagliamo a spicchi.

  2. In un pentolino facciamo rosolare la cipolla, aggiungiamo i ceci e la patata, facciamo insaporire qualche minuto e aggiungiamo il brodo.

  3. Nel frattempo puliamo i funghi ed eliminiamo la parte di gambo coperta dalla terra. Tagliamo a fettine i funghi e li saltiamo in padella con un filo d’olio per un paio di minuti, alziamo la fiamma e sfumiamo con l’aceto balsamico. Una volta pronti li mettiamo da parte.

  4. Quando il brodo si sarà ristretto di un paio di dita, versiamo tutto nel mixer e uniamo il grana e metà delle erbe. Una volta frullato avremo una crema densa a cui aggiungeremo un filo d’olio e la rimanente parte delle erbe.

  5. Impiattiamo in un piatto fondo e aggiungiamo i funghi

Conservazione

Una volta pronta la vellutata può essere fatta raffreddare e conservata in frigo per un giorno/due, se dovesse addensarsi troppo basterà riscaldarla aggiungere un paio di mestoli di brodo o acqua.

/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.