Crea sito

Tiropita – sfoglia farcita con feta

Nei miei anni a Rimini ho scoperto la cucina greca per puro caso grazie ad un ristorante veramente buonissimo. Quando io e David vivevamo lì oramai era diventata un’abitudine andare almeno un paio di volte al mese e così anche quando ci siamo trasferiti poco lontano, fino a che si poteva, siamo sempre andati. In attesa che i ristoranti riaprano presto ho provato a fare uno dei nostri piatti preferiti, la Tiropita – sfoglia di pasta fillo farcita con feta.
Il risultato è stato molto simile all’originale e il tempo speso per spennellare la pasta fillo ne è valsa la pena!

Tiropita - sfoglia farcita con feta
  • DifficoltàBassa
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione50 Minuti
  • Tempo di cottura40 Minuti
  • Porzioni4
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaGreca

Ingredienti

Questa sfoglia di pasta fillo viene farcita in maniera tradizionale con la feta, a questa è possibile aggiungere gli spinaci, le cipolle, olive o anche il macinato di vitello.
Io ho voluto preparare la Tiropita con le cipolle e la Spanakopita, ossia la versione con feta e spinaci.
Per la pasta fillo io ho usato questa.

Tiropita

  • 1 rotolopasta fillo
  • 2cipolle rosse
  • 2 confezionifeta
  • 2uova
  • 100 glatte (in alternativa 1 vasetto di yogurt greco )
  • q.b.sale
  • q.b.pepe

Per la Spanakopita

  • 1 confezionespinaci

Preparazione

Preparazione della Tiropita – sfoglia farcita con feta
  1. Puliamo e affettiamo le cipolle.

  2. Versiamo le cipolle in una casseruola con un filo d’olio, facciamo insaporire e versiamo un mestolo di acqua. Copriamo con un coperchio e facciamo appassire le cipolle a fuoco basso.

  3. Nel frattempo prepariamo la base della Tiropita. In una teglia ricoperta di carta forno aggiungiamo sei strati di pasta fillo in quest’ordine: pasta fillo, spennellata abbondante di olio, pasta fillo, olio, pasta fillo, fino ad arrivare al sesto foglio.

  4. Una volta che le cipolle si saranno sfaldate, saliamo e lasciamo raffreddare per qualche minuto.

  5. In una ciotola sbricioliamo la feta, aggiungiamo le uova, il latte, il sale, il pepe e le cipolle. Mescoliamo fino ad ottenere un composto cremoso.

  6. Disponiamo uniformemente il composto sulla base della Tiropita e chiudiamo con altri sei strati di pasta fillo sempre spennellati con l’olio.

  7. Prima di infornare con una rotella ricaviamo dei rettangoli ed eliminiamo la pasta fillo in eccesso.

  8. Inforniamo a 190° per 40 minuti. Una volta che la Tiropita avrà raggiunto il classico colore dorato sarà pronta per la vostra tavola.

Spanakopita

  1. Per la Spanakopita prepariamo gli spinaci saltandoli in padella con un cucchiaio d’olio e aglio a piacere.

  2. Una volta cotti è molto importante che perdano tutta l’acqua in eccesso. Vi consiglio di scolarli su un canovaccio pulito all’interno di uno scolapasta e strizzarli un paio di volte.

  3. Una volta che gli spinaci avranno perso tutta l’acqua in eccesso li aggiungiamo al composto di feta, uova e latte e procediamo come per la Tiropita.

Tips

La Tiropita si conserva molto bene in frigorifero, coperta, per un paio di giorni. Vi confesso che anche fredda è molto buona!

/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.