Crea sito

Galette salata con porri e funghi

Quando ho partecipato alla shopping experience Conad ho pensato tanto a quali ricette strabilianti avrei potuto fare con una super spesa offerta. Menomale che esiste quella vocina che in queste situazioni mi ripete sempre “less is more” ed in effetti semplificare le cose è la chiave per ottenere ottimi risultati. Non solo in cucina.
Così la soluzione è data dalla somma di sapori caldi e confortevoli più la voglia di passare un pranzo in famiglia, il risultato: galette salata con porri e funghi!
La galette è una torta salata di origine francese-bretone con una frolla all’olio e ripieno salato, facile da preparare e veramente deliziosa.
Si può farcire in tanti modi diversi, io ho voluto preparare una galette salata con porri e funghi che va bene per le stagioni più fredde, ma ho già un sacco di idee per le estate!

galette di porri e funghi
  • DifficoltàMedia
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione1 Ora
  • Tempo di riposo20 Minuti
  • Tempo di cottura40 Minuti
  • Porzioni10
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaFrancese

Ingredienti

Ingredienti per l’impasto

  • 150 gfarina integrale
  • 50 gfarina 00
  • 100 mlacqua (è molto importante che sia fredda)
  • 50 mlolio extravergine d’oliva
  • q.b.sale
  • q.b.pepe
  • 5 q.b.erbe aromatiche (a piacere )

Ingredienti per il ripieno

  • 1porro
  • 250 gfunghi
  • Mezzo spicchioaglio
  • 1uovo
  • 250 gricotta
  • q.b.formaggio grattugiato (io ho utilizzato del primo sale al pepe ma potete scegliere quello che vi piace di più)

Prepariamo la Galette sala di Porri e Funghi

Preparazione dell’impasto di base

  1. Versiamo in un recipiente le farine mischiate e setacciate, l’acqua, l’olio e il sale.

    Impastiamo per qualche minuto, aggiungiamo le erbe e riprendiamo a impastare ancora per qualche minuto fino a che non avremo ottenuto un panetto liscio e privo di grumi, copriamo e lasciamo riposare per 20 minuti.

  2. Per stendere l’impasto inumidiamo leggermente un foglio di carta forno che useremo come base, mettiamo l’impasto tra il foglio inumidito e un altro foglio di carta forno sopra e iniziamo a stendere con il mattarello dando una forma più o meno circolare.

    L’impasto deve essere abbastanza sottile.

  3. Spostiamo la nostra base sulla teglia che andrà in forno utilizzando il foglio di carta che abbiamo usato come base

    (importantissimo questo passaggio per evitare che si rompa)

Prepariamo il ripieno

  1. Puliamo i funghi e li tritiamo grossolanamente, prendiamo il porro lo priviamo della base e lo tagliamo a rondelle.

  2. In un tegame versiamo un filo di olio e aggiungiamo il porro, i funghi e mezzo bicchiere di acqua, copriamo con un coperchio fino a che non si saranno ammorbiditi.

  3. Una volta cotti, togliamo il coperchio e lasciamo asciugare l’acqua di cottura a fiamma alta, una volta pronti spegniamo e lasciamo raffreddare.

  4. Versiamo la ricotta in una ciotola e con una forchetta la amalgamiamo con il sale, il pepe e il formaggio grattugiato.

    Una volta resa cremosa aggiungiamo l’uovo e il condimento di porro e funghi, mescoliamo e lasciamo riposare.

  5. Una volta steso l’impasto nella teglia con un cucchiaio versiamo il ripieno al centro spalmandolo leggermente restando sempre nella parte centrale.

  6. Adesso non resta che prendere i bordi e ripiegarli verso l’interno dandogli la tradizionale forma a torta e ultimiamo aggiungendo il formaggio grattugiato sopra il ripieno per creare la crosticina croccante.

  7. Inforniamo a 200° per 40 minuti.

Come conservarla?

Potete preparare la galette un giorno prima e conservarla in frigo, così facendo risulterà ancora più gustosa.

/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.