Crea sito

Curry di pollo e verdure

So che i secondi piatti di carne non andrebbero mai serviti nei piatti fondi.
Ma non posso farne a meno quando si tratta di questa ricetta… è più forte di me voler rubare fino all’ultima goccia questo sughino dai sapori orientaleggianti.
Le verdure poi, cotte pochissimo, rimangono croccanti e accompagnano la morbidezza del pollo profumato al timo in un piatto unico. Il gesto di oggi, pervolersibene.

  • CucinaItaliana

Ingredienti

Per due persone
  • 300 gpetto di pollo
  • 3carote
  • 250 gfagiolini
  • 1 spicchioaglio
  • 1/2porro
  • q.b.acqua
  • q.b.sale
  • 3 cucchiainicurry
  • q.b.farina
  • timo
  • 2 cucchiaiolio extravergine d’oliva

Strumenti

  • Colino
  • Padella
  • Tagliere
  • Coltello

Preparazione

  1. Come prima cosa sbucciamo le carote e puliamo i fagiolini.

    Li tagliamo poi a piccoli bastoncini e li teniamo da parte.

  2. In una padella facciamo scaldare l’olio e quando sarà ben caldo aggiungiamo lo spicchio d’aglio per farlo rosolare bene.

    Nel frattempo tagliamo a tocchetti il pollo e lo infariniamo leggermente.

  3. Facciamo saltare a fuoco vivace il pollo nel soffritto d’aglio. Aggiungiamo il curry, il sale e il pepe e proseguiamo la cottura con qualche mestolo d’acqua.

  4. Dopo circa 15 minuti, questo dovrebbe essere l’aspetto del pollo! A questo punto filtriamo con l’aiuto di un colino il fondo di cottura rimasto e teniamo da parte la carne coperta con la pellicola.

  5. In un altra padella, facciamo saltare a fuoco medio il porro insieme al fondo di cottura. Quando risulta appassito mettiamo a cuocere le carote.

  6. Dopo circa 5 minuti aggiungiamo i fagiolini e proseguiamo la cottura per altri 8 minuti.

    Saliamo, pepiamo e aggiungiamo qualche foglia di timo. Quando il tutto si sarà insaporito possiamo aggiungere il pollo e farlo saltare insieme alle verdure.

  7. Lasciare intiepidire, impiattare e gustare piano… alternando forchetta e cucchiaio!

Possiamo accompagnarlo con un buon timballo di riso profumato alla curcuma e una salsina allo yogurt!

/ 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da pervolersibene

Anna, non è molto brava a presentarsi. Ha ventidue anni, studia psicologia e si è trasferita da poco in quella che da oggi potrà chiamare Casa, con una cucina bellissima di legno chiaro e mattonelle dipinte a mano. Anna non si è sempre voluta bene. Due erano i momenti in cui si lasciava sorridere: quando, controllando la cottura di una torta, lo stecchino usciva fuori dal forno asciutto e quando gli occhi dei suoi ospiti si illuminavano davanti a un piatto "bellissimo e... speriamo altrettanto buono!". Ecco perchè Anna timidamente ha deciso di aprire questa finestra sulle sue mani e sulla sua tavola: pervolersibene.