Risotto alla melagrana, dolce e sfizioso

Il risotto alla melagrana è un primo piatto dolce e sfizioso, dal profumo autunnale che vi conquisterà con la dolcezza del suo sapore, stemperata dall’audacia del pepe misto (bianco, nero, rosa, verde).
L’idea di questo risotto è nata dalla passione mia e del mio compagno per la frutta.
In particolare, il mio partner è molto ghiotto di melagrana e quindi ho pensato… perché non inserirla in un piatto salato? Testate questa ricetta e lasciatemi un commento, noi siamo rimasti entusiasti! 🙂

  • DifficoltàBassa
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione40 Minuti
  • Tempo di cottura40 Minuti
  • Porzioni2
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 200 griso Carnaroli
  • 4melograne
  • 1 lacqua
  • 1/2 bicchieredi vino bianco
  • olio extravergine d’oliva
  • sale
  • pepe misto (bianco, nero, rosa, verde)

Strumenti

  • Casseruola
  • Cucchiaio di legno
  • Tritatutto
  • Colino
  • Mestolo

Preparazione

Iniziate col mettere su un fornello una pentola d’acqua calda, finché non arriverà a bollore.

Intanto, prendiamo i 4 melograni, sgraniamoli ed estraiamone il succo.

*Non avendo un estrattore io ho proceduto col tritare i chicchi e poi ho passato la polpa con un colino, per eliminare la parte dura interna non edibile.*

A questo punto, rosoliamo la cipolla finemente tritata in una casseruola con un filo di olio di oliva, basteranno una manciata di secondi.

Tostiamo, quindi, il riso per circa 3 minuti, girando continuamente finché non sembrerà trasparente.

Sfumiamo poi, con il vino per qualche minuto. Quando il vino sarà evaporato, continuando a mescolare, versiamo il succo di melograno e l’acqua bollente fino a ricoprire il riso.

Continuiamo la cottura, mescolando spesso il riso e usando l’acqua bollente rimanente per rimpiazzare man mano quella che evaporerà.

Aggiustiamo di sale. Mantechiamo con due noci di burro.

Serviamo decorando con qualche chicco di melograno intero ed una spolverizzata di pepe misto (bianco, nero, rosa e verde)

Conservazione & Varianti

Il risotto si conserva in frigo per 24 ore, chiuso in un contenitore ermetico.

Ami i risotti? Prova anche il RISOTTO AL LIMONE, il RISOTTO PISELLI GAMBERETTI E ZAFFERANO, il RISOTTO GORGONZOLA, MELA E CANNELLA, il RISOTTO ALLA ZUCCA E COZZE, il RISOTTO AGLI ASPARAGI E ZAFFERANO, e il RISOTTO GORGONZOLA E PERE.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.