Maritozzi uvetta e arancia

maritozzi uvetta e arancia

I maritozzi sono un dolce tipico del Lazio, che, tagliati in due, sono solitamente farciti con abbondante panna montata o spesso con gelato al gusto di vaniglia o di crema.
Questi maritozzi uvetta e arancia candita sono la mia versione e li preparo spesso in questo periodo perché mi ricordano un po’ i sapori natalizi.
Si prestano inoltre a diverse varianti per tutti i gusti, sia per quanto riguarda la realizzazione dell’impasto sia per un’eventuale farcitura.

  • DifficoltàFacile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione15 Minuti
  • Tempo di riposo3 Ore
  • Tempo di cottura25 Minuti
  • Porzionicirca 7 maritozzi
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana
  • StagionalitàTutte le stagioni

Ingredienti

150 g farina Manitoba
8 g lievito di birra fresco
30 ml acqua
30 ml latte
15 ml olio di semi di girasole
1 uovo
45 g zucchero
Mezzo cucchiaino cannella in polvere
50 g uvetta
35 g scorza d’arancia (candita)
1 tuorlo
1 pizzico sale

163,11 Kcal
calorie per porzione
Info Chiudi
  • Energia 163,11 (Kcal)
  • Carboidrati 28,90 (g) di cui Zuccheri 11,47 (g)
  • Proteine 4,87 (g)
  • Grassi 3,62 (g) di cui saturi 0,77 (g)di cui insaturi 2,47 (g)
  • Fibre 1,61 (g)
  • Sodio 66,16 (mg)

Valori indicativi per una porzione di 40 g elaborati in modo automatizzato a partire dalle informazioni nutrizionali disponibili sui database CREA* e FoodData Central**. Non è un consiglio alimentare e/o nutrizionale.

* CREA Centro di ricerca Alimenti e Nutrizione: https://www.crea.gov.it/alimenti-e-nutrizione https://www.alimentinutrizione.it ** U.S. Department of Agriculture, Agricultural Research Service. FoodData Central, 2019. https://fdc.nal.usda.gov

Preparazione

1) iniziate la preparazione dei maritozzi uvetta e arancia versando in un bicchiere il latte e l’acqua e sciogliendoci il lievito di birra;

2) ora in una ciotola di vetro capiente poneteci l’uovo e mescolatelo con lo zucchero mediante una frusta elettrica;

3) poi versateci l’olio e il composto di latte e acqua dove avete sciolto precedentemente il lievito di birra. Amalgamate bene gli ingredienti sempre con la frusta elettrica;

4) ora aggiungete la farina setacciata, il sale e la cannella poco alla volta e amalgamate gli ingredienti con le mani;

5) ultimate la preparazione del panetto versandolo su una spianatoia in legno fino ad ottenere un composto liscio ed omogeneo;

6) ponete quindi il panetto nella ciotola precedentemente usata e fatelo lievitare per un paio d’ore coperto da un canovaccio;

7) mentre il panetto lievita, fate rinvenire l’uvetta in un po’ di acqua per circa 10 minuti e poi strizzatela bene. Tagliate poi la scorza d’arancia candita a cubetti;

8) ponete nuovamente il panetto sulla spianatoia e amalgamateci la scorza d’arancia e l’uvetta;

9) realizzate delle palline della stessa dimensione e ponetele su una teglia da forno ricoperta da carta forno e fatele lievitare per un’altra ora;

10) infine spennellateci sopra un po’ di tuorlo e cuocete a 180 gradi per circa 25 minuti.

Idea in più

Se vi piace potete aggiungerci un paio di cucchiaini di Cointreau per richiamare ancora di più il sapore dell’arancia. In alternativa per i più piccoli potete aggiungerci qualche goccia di aroma arancia, ottenendo ugualmente un ottimo risultato!

/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.