Mantou o panini cinesi

mantou o panini cinesi

I mantou o panini cinesi sono cotti al vapore. Una leggenda popolare cinese narra che il nome Mantou ha origine dalla parola mántóu, che significa “testa di barbaro”.
Questa storia narra che quando lo stratega Zhuge Liang ebbe sottomesso il re barbaro Meng Huo, Zhuge Liang avrebbe dovuto riportare il suo esercito a Shu.
Tuttavia trovò sul suo cammino un fiume talmente impetuoso che tutti i tentativi di attraversarlo furono vani.
Un signore barbaro lo informò che, in tempi antichi, i barbari usavano sacrificare 49 uomini e gettare le loro teste nel fiume, per appagare lo spirito delle acque che avrebbe loro permesso l’attraversamento.
Zhuge Liang, tuttavia, non voleva causare ulteriori spargimenti di sangue, pertanto uccise le mucche ed i cavalli che viaggiavano insieme all’esercito, e riempì con la loro carne dei panini e li gettò nel fiume. Da qui questi panini presero il nome di mantou.

  • DifficoltàFacile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione20 Minuti
  • Tempo di riposo2 Ore
  • Tempo di cottura25 Minuti
  • Porzioni2
  • Metodo di cotturaVapore
  • CucinaCinese
  • StagionalitàTutte le stagioni

Ingredienti

5 g lievito di birra fresco
15 g zucchero
120 ml acqua
250 g farina 00
10 ml olio di semi di girasole

486,93 Kcal
calorie per porzione
Info Chiudi
  • Energia 486,93 (Kcal)
  • Carboidrati 98,42 (g) di cui Zuccheri 9,96 (g)
  • Proteine 14,92 (g)
  • Grassi 6,00 (g) di cui saturi 0,56 (g)di cui insaturi 4,34 (g)
  • Fibre 3,33 (g)
  • Sodio 7,05 (mg)

Valori indicativi per una porzione di 200 g elaborati in modo automatizzato a partire dalle informazioni nutrizionali disponibili sui database CREA* e FoodData Central**. Non è un consiglio alimentare e/o nutrizionale.

* CREA Centro di ricerca Alimenti e Nutrizione: https://www.crea.gov.it/alimenti-e-nutrizione https://www.alimentinutrizione.it ** U.S. Department of Agriculture, Agricultural Research Service. FoodData Central, 2019. https://fdc.nal.usda.gov

Preparazione

1) iniziate la preparazione dei mantou o panini cinesi sciogliendo il lievito di birra nell’acqua;

2) poi in una ciotola di vetro capiente setacciateci la farina, aggiungete lo zucchero e mescolate;

3) versate quindi l’acqua e l’olio e incorporateli fino a formare un panetto liscio e omogeneo;

4) quando l’impasto è pronto, coprite la ciotola con un canovaccio umido e fate dunque lievitare il panetto per un’ora;

5) poi stendete l’impasto su una spianatoia di legno con l’aiuto di un matterello fino a formare un rettangolo di circa mezzo centimetro di spessore e arrotolatelo su se stesso;

6) tagliate allora il rotolo a metà e ognuna di esse in tre parti uguali. Copriteli con un canovaccio e fateli lievitare per un’altra ora;

7) quando è quasi trascorsa la seconda ora versate nella parte sottostante della pentola un litro e mezzo d’acqua, poggiateci la vaporiera e chiudete con il coperchio;

8) una volta che l’acqua bolle disponete nella vaporiera i panini già realizzati, coprite la pentola con il coperchio e lasciateli cuocere per circa 25 minuti.

Consiglio

Di solito ne realizzo in quantità giusta per il numero di ospiti che avrò, perché questi panini non si conservano a lungo come il nostro pane tradizionale.

/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *