Le cicerchie un legume molto antico

le cicerchie un legume molto antico
le cicerchie
Le cicerchie (Lathyrus sativus L., 1753), note anche come pisello d’India, sono un legume molto antico, appartengono alla famiglia delle Fabaceae, diffusamente coltivato per il consumo umano in Asia, Africa orientale e limitatamente anche in Europa e in altre zone.
La cicerchia viene coltivata sin dal periodo neolitico (10.000-5.000 a.C.). La pianta della cicerchia ha un’origine ancora incerta. Sembra provenga dall’Asia occidentale. Poi la sua diffusione è proseguita prima in Medio Oriente e poi in tutte le regioni del Mediterraneo. La sua coltivazione in Italia risale al tempo degli antichi Romani, che la chiamavano cicercula, mentre presso gli antichi Greci era nota come lathiros.
Attualmente in Italia sono diffuse soprattutto tra Lazio, Toscana, Umbria, Marche, Abruzzo, Molise e Puglia e sono protagoniste di alcune ricette tradizionali. Solo recentemente le cicerchie sono state riconosciute come un alimento sano e ricco di qualità, complici una rinnovata attenzione verso le cucine povere di una volta e le tendenze vegetariane. La cicerchia è caratterizzata dall’elevato contenuto di ferro, fibre, calcio, vitamine del gruppo B e fosforo e proteine (tra il 26 e il 30%). Era considerato, infatti, uno dei principali cibi per chi doveva affrontare dure giornate di lavoro, come il lavoro nei campi.
Vediamo alcuni piatti realizzati con le cicerchie un legume molto antico.

Piatti realizzati con le cicerchie

cicerchie al pomodoro

Cicerchie al pomodoro

Questa ricetta vi permette di realizzare un contorno gustoso a base di cicerchie decorticate al pomodoro. Ricordano un po’ la cucina delle nonne con ingredienti semplici, ma allo stesso tempo con sapori decisi. Ho deciso di usare le cicerchie decorticate così da poterle cucinare subito senza la necessità di doverle prima mette in ammollo in […]

Continua
/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.