Crea sito

Gatti di Santa Lucia

I gatti di Santa Lucia, o Lussekatter, sono tipici della Svezia e si preparano proprio il 13 dicembre in occasione di Santa Lucia. Sono dei biscotti morbidi aromatizzati allo zafferano dalla forma di esse, che ricordano anche la coda arrotolata di un gatto.
Una leggenda è stato aggiunto dello zafferano per dar luce ai gatti di Santa Lucia nel giorno a lei dedicato che è anche, tradizionalmente, il più buio dell’anno.
Secondo un’altra leggenda il termine Lussekatter si riferisce alle parole tedesche: Lucifero e gatti. Per spiegare questa simbologia una credenza germanica narra che il diavolo sotto le sembianze di un gatto impauriva i bambini e Gesù donava ai piccoli più meritevoli dei dolcetti colorati di giallo che con la loro luce avrebbero allontanato Lucifero.

biscotti santa lucia
  • DifficoltàBassa
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione20 Minuti
  • Tempo di riposo2 Ore 30 Minuti
  • Tempo di cottura20 Minuti
  • Porzioni20 biscotti circa
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaInternazionale

Ingredienti

  • 10 guvetta
  • 1uovo
  • 500 gfarina
  • 75 gburro
  • 85 gzucchero
  • 200 mllatte
  • 15 glievito di birra compresso
  • 1 pizzicosale
  • 1 gzafferano

Preparazione

  1. 1) la prima cosa da fare è sciogliere il lievito di birra in parte del latte a temperatura ambiente;

  2. 2) il latte rimanente intiepiditelo in un pentolino con lo zafferano e nel frattempo sciogliete anche il burro in un altro pentolino;

  3. 3) proseguite, quindi, in una ciotola di vetro mescolando la farina setacciata, l’uovo, lo zucchero, il burro, il latte con lo zafferano e quello dove avete sciolto il lievito. Impastate fino ad ottenere un composto sodo ed elastico;

  4. 4) quando state a metà della realizzazione dell’impasto completate la sua realizzazione su una spianatoia in legno;

  5. 5) fatelo riposare per un paio d’ore fino al raddoppio del volume;

  6. 6) ammollate l’uvetta per circa 15 minuti in acqua e poi scolatela;

  7. 7) prendete parte dell’impasto e formate un filoncino lungo 30 cm e con un diametro di circa 3 cm;

  8. 8) con il matterello schiacciate leggermente la parte centrale;

  9. 9) dalle estremità formate dei rotolini fino alla parte centrale, in modo da ottenere un biscotto a forma di esse;

  10. 10) proseguite con i passaggi da 7 fino a 9 fino ad ultimare l’impasto;

  11. 11) al centro di ogni spirale ponete un chicco d’uvetta;

  12. 12) lasciate riposare per altri 30 minuti;

  13. 13) cuocete per 20 minuti a 180 gradi.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.