Crea sito
Secondi di carne

Pollo…ubriaco.

Oggi voglio darvi un idea veloce e molto gustosa per prepare il pollo al forno. La ricetta è già stata  preparata piu’ volte e vi garantisco che piace anche ai bambini. E’ nata perchè oramai ero stufo di mangiare pollo alla griglia o alla piastra ma piu’ di tutto spesso nel piatto sembrava di magiare delle solette… Allora innanzitutto ho smesso di acquistare il filetto che ho sostituito con le sovracosce di pollo disossate, sono molto piu’ buone e piu’ umide rispetto al filetto. Le sovracosce sono ottime condite con i vari aromi e poi cotte alla brace,  ma per chi non ha la brace e vuole prepararle al forno o in casseruola sul gas,  questa mia ricetta è proprio l’ideale. E’ nata dal nulla,  mettendo insieme un po’ di ingredienti che ho trovato nel frigorifero ma alla fine ne sono stato soddisfatto della bonta che ci ha regalato. Ora la preparo spesso anche perchè piace ai bimbi e per farli contenti,  si fa questo ed altro. Pronti?……..ai  fornelli!

 

Pollo ubriaco.
Ingredienti per 4 persone:
  • 500 g di sovracosce di pollo senza la pelle
  • ½ peperone
  • 2 bicchieri di prosecco
  • olio extravergine di oliva
  • farina
  • 5-6 patate
  • sedano
  • carota
  • cipolla
  • alloro
  • rosmarino
  • pepe
  • sale
  .
Preparazione:
In una teglia da forno, 
versare un goccio di olio extravergine di oliva ed un trito fine,  fatto con
cipolla, sedano e carota . Infarinare il pollo e distribuirlo nella teglia,
mettere in forno caldo per farlo leggermente rosolare. Successivamente
prepariamo una brunoise  con il peperone
e tagliamo a tocchetti le patate precedentemente sbucciate. Dopo che il pollo
si è leggermente rosolato aggiungiamo la brunoise di peperoni, l’alloro, poco
rosmarino, un po’ di sale e pepe. Lasciamo cuocere altri 5 minuti e poi
aggiungiamo i 2 bicchieri di prosecco. Una volta sfumato con il prosecco,
coprire con della stagnola e lasciar cuocere per circa 25 minuti. Togliere la
stagnola e lasciar dorare per circa 10 minuti accendendo solo il grill. Si
formerà un liquido di cottura che per effetto della farina,  usata sul pollo, 
tenderà ad addensarsi,  altrimenti se
dopo la cottura vi sembra ancora troppo liquido,  potete usare ancora un po’ di farina per ottenere la consistenza
che desiderate. Servire il pollo con il contorno di patate e con una insalatina
di stagione.
Se non avete in casa il
prosecco vi consiglio di usare o della birra oppure del vino bianco, ovviamente
il sapore finale cambierà leggermente.

 Con questa ricetta partecipo al contest di Per un pugno di capperi ” Il piatto Divino”.

 

Print Friendly, PDF & Email

0 Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.