Crea sito
Piatti Unici e verdure,  Primi piatti

Peperoni …mon amour.

Oggi ho pensato di proporvi questa mia ricetta di pasta con i peperoni,  molto gustosa e sicuramente di stagione, visto che da un po’ ci sono dei bellissimi peperoni “nostrani” in bella mosrta sui banchi degli ortofrutta. Hanno delle belle forme contorte, panciute e dei colori brillanti e di una lucentezza quasi fossero lanterne colorate.Dinnanzi a cotanta bellezza certo non si riesce a resistere , perchè sono veramente invitanti non solo per la loro forma e colore ma anche per l’intenso profumo che sprigionano. Ma…ma …ho scritto nel titolo “peperoni..mon amour” perchè ogni qualvolta voglio usarli in cucina sono sempre combattuto perchè spesso mi risultano un po’ idigesti e fanno il cosiddetto “effetto ascensore” . Allora ho provato ad usarli in diversi modi e da quando tolgo la pellicina esterna , pare che le cosa vadano meglio . Percio’ vi consiglio di cuocerli su piastra o al forno per togliere la pellicina e poi di usarli come piu’ vi piace.Nel piatto di oggi ho voluto usare un formato di pasta che ricorda il grano che in questo periodo si stà raccogliendo dalle mie parti e della buona straccciatella di andria. E’ giunta l’ora di andare in cucina per mettersi ai fornelli!!

 

Spighe ai peperoni.

INGREDIENTI per  6 persone
500g di pasta formato Spighe (io uso Granoro)
3 peperoni (1 giallo-1 rosso-1 verde)
1 spicchio di aglio
20 gr capperi
1 mazzetto di prezzemolo
200gr di stracciatella di Andria
1 pomodoro rosso
Olio extra vergine di oliva
20 Olive nere denocciolate
Sale
Pepe creola
 Basilico
 PREPARAZIONE
Cuocere arrosto o in forno i 3 peperoni, pelarli ed eliminare i semi e poi tagliarli a julienne. Sbollentare
il pomodoro eliminare la buccia , fare una dadolata ed aggiungerlo ai peperoni. Condire il tutto con aglio tritato finemente,capperi, pepe ed una manciata di prezzemolo tritato. Intanto cuocere in abbondante acqua salata le spighe,  scolarle al dente  e saltarle con il sugo di peperoni. Servire decorando il piatto con un ciuffo di stracciatella e con una fogliolina di basilico.Le olive nere ed una falda di peperone rosso vi serviranno per decorare al meglio il vostro piatto. Consigli: Se vi piace  la pasta fredda questa è una di quelle ricette giuste .  Se poi vi piace creare un fondo cremoso al piatto,  vi basterà ridurre al mixer una piccola parte dei peperoni con un goccio d’olio extravergine ed un mestolino d’acqua .

Con questa ricetta partecipo al contest-raccolta :

http://blog.giallozafferano.it/dolcemela/la-mia-prima-raccolta-sua-maesta-il-peperone/#comment-6229

Print Friendly, PDF & Email

0 Comments

  • Claudia

    Io lot rovo un piatto molto interessante!!! Io in casa amo i peperoni ma il mio fidaznato non li digerisce.. e così devo privarmene anche io.. che sfortuna!!!! buon w.e. 🙂

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.