Crea sito
Primi piatti

Mezzi ziti con sugo all’ascolana.

Questo mese ho deciso di interpretare una di quelle ricette classiche del territorio marchigiano, la pasta con il sugo all’ascolana. Come tutti saprete, partecipo da tempo al gioco dello scambio ricette e questo mese sono stato abbinato ad Annalaura del blog “ Forchetta e pennello“. Ho voluto omaggiarla con una mia libera interpretazione della sua originale ricetta degli ziti con il sugo all’ascolana. Un must della cucina marchigiana di una squisitezza indescrivibile! Ad onor del vero mancava l’ingrediente tipico e caratterizzante di questa ricetta, le olive tenere ascolane che ho indegnamente sostituito con delle olive verdi in salamoia. Ho aggiunto qualcosina rispetto alla ricetta di Annalaura perchè io sono fatto così…devo sperimentare! Risultato? Un piatto da leccarsi i baffi! Una ricetta consigliatissima… anche perchè, oltre ad essere buona, è molto semplice e veloce da preparare.

  • DifficoltàBassa
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di cottura15 Minuti
  • Porzioni4
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 350 gMezzi ziti (io ho usato Dedicato Granoro)
  • 160 gTonno sott’olio
  • 8Pomodori pelati
  • 1 spicchioAglio
  • 4Acciughe sott’olio
  • 10Olive verdi
  • 8Olive nere
  • 1/2 bicchiereVino bianco secco
  • q.b.Olio extravergine d’oliva
  • q.b.Prezzemolo
  • q.b.Peperoncino
  • q.b.Sale

Preparazione

In una padella capiente versare un goccio d’olio extravergine di oliva, uno spicchio d’aglio e un pezzettino di peperoncino e lasciar imbiondire a fuoco basso. Aggiungere i filetti di acciughe tagliati a tocchetti e lasciarli sciogliere nel fondo. Sgocciolare il tonno e poi versarlo nella padella. Lasciar rosolare leggermente e poi sfumare con il vino bianco. Aggiungere le olive verdi e nere tagliate a rondelle o a metà. Togliere l’aglio e versare i pomodori pelati . Schiacciare con una forchetta i pomodori tanto da ottenere una polpa grossolana. Controllare la sapidità e se necessario, aggiungere il sale. Lasciar cuocere per circa 10-15 min. e fino a quando non si otterrà un sugo ben ristretto e corposo. Spezzare in 4-5 parti i mezzi ziti e cuocerli in abbondate acqua poco salata. Scolare la pasta al dente e mantecarla con il sugo. Aggiungere se necessario un pò di acqua di cottura e un goccio d’olio extravergine di oliva. Completare con abbondante prezzemolo tritato(se di gradimento). Io ho aggiunto anche un pizzico di finocchietto in polvere.
/ 5
Grazie per aver votato!
Print Friendly, PDF & Email

Un Commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.