Crea sito
Antipasti,  Lievitati e torte salate

Girelle di sfoglia al pesto di pomodori sott’olio.

Anche questa volta ci sono riuscito a realizzare la ricetta per lo #scambioricette di maggio. Perciò niente pericolo di #tortemosce! Questo mese sono stato abbinato ad Antonella del Blog “Maninpasticcio“,  un blog che seguo e che avevo già conosciuto in passato per le sue mille interessantissime ricette. Questa volta,  per ragioni anche di tempi,  ho preferito scegliere una ricetta veloce che in realtà si è dimostrata molto versatile e veramente tanto buona. Ho cercato di personalizzarla secondo i miei gusti ma come sempre se voi volete seguire la ricetta originale di Antonella la potete trovare qui. Ora non vi resta che  provarle,  perchè sono veramente molto gustose!

  • Preparazione: 40 Minuti
  • Cottura: 20 Minuti
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni: 6-8 persone

Ingredienti

  • 100 g Pomodori secchi sott'olio
  • 1 cucchiaino Capperi
  • 10 Olive verdi in salamoia
  • 30 g Mandorle pelate e tostate
  • 4 foglie Basilico
  • q.b. Origano
  • q.b. Olio extravergine d'oliva
  • 100 g Formaggio fresco spalmabile (tipo philadelphia)
  • 2 fogli Pasta Sfoglia
  • q.b. Pepe
  • 1 tuorlo

Preparazione

  1. Versare in un cutter i pomodori secchi sott’olio, i capperi dissalati, le olive verdi , le foglie di basilico, l’origano,  le mandorle pelate e tostate e 2 cucchiai di olio extravergine di oliva dal gusto delicato. Frullare grossolanamente il tutto,  tanto da ottenere un pesto che sia morbido e spalmabile. Srotolare 1 foglio di pasta sfoglia rettangolare e spalmarvi il formaggio morbido su tutta la superficie,  fino in prossimità dei bordi  . Creare uno strato uniforme. Spalmare sopra il formaggio,  il pesto di pomodori sott’olio. Coprire con l’altro foglio di pasta sfoglia. mettere in freezer  per circa 10 minuti. Con un tagliapizza,  tagliare delle strisce di circa 2 cm di larghezza. In base a quanto volete che siano grandi le girelle , potete tagliare delle strisce dal lato lungo o dal lato corto del rettangolo. Girare su se stesse le strisce tanto da creare delle spirali e poi avvolgerle per ottenere delle girelle. Il lembo di pasta finale vi consiglio di sigillarlo pizzicando e mettendolo sotto la girella. Riscaldare il forno a 200°C. Rivestire una teglia con carta forno , riporvi le girelle ad una adeguata distanza una dall’altra perchè in cottura aumenteranno di volume. Spennellare le girelle con il tuorlo d’uovo e poi cuocere in forno caldo a 180°C fino a completa doratura. Una volta pronte , togliere dal forno e lasciarle intiepidire. Si possono consumare sia calde che fredde.

Note

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.