Crea sito
Antipasti,  Lievitati e torte salate,  Ricette Pugliesi

Con la mente ancora nel Salento…….

E’ proprio vero sono 3 giorni che sono tornato dalle vacanze al mare,  ma con la mente sono ancora nel salento. Il ricordo del refrigerio marino mi aiuta a sopportare l’afa ed il calore di queste giornate di rientro a casa. Ma oltre al mare , al sole ed al vento dello splendido salento,  ho portato con me anche una serie di prodotti tipici che avevo già assaggiato e conosciuto in passato, infatti oggi voglio proporvi la ricetta del Rustico Leccese. Io l’ho ri-assaggiato non in monoporzioni rotonde ma tipo focaccia rustica intera e poi porzionata e l’ho trovato molto buono specie come appetizer o come pasto veloce da portare al mare e perchè no come spuntino tutte ore.Si puo’ facilmente realizzare a casa utilizzando la pasta sfoglia surgelata oppure la finta sfoglia (che io preferisco perchè piu’ fragrante) , le dimensioni da realizzare le decidete voi a seconda delle esigenze.Capisco che accendere il forno in questi giorni non è proprio il massimo, ma io vi lascio la ricetta che potrete realizzare anche in periodi meno roventi.

Rustico leccese

 

Ingredienti per 8 rustici :
  • 500 g di pasta sfoglia (io uso la Koch)
  • 300 ml  di besciamella a modo mio
  • 150 di mozzarella
  • 4- 5  pomodori rossi tipo san marzano
  • 1 uovo
  • olio extravergine di oliva
  • origano
  • sale
  • pepe
Besciamella:
  • 250 ml di latte intero alta qualità
  • 30 g di burro
  • 30 g di  farina
  • 1 cucchiaio di parmigiano
  • sale
  • pepe
  • noce moscata
Preparazione:

Preparare una besciamella densa nel modo classico ed alla fine aggiustare di sale, pepe e noce moscata e poi aggiungere 1 cucchiaio di parmigiano grattugiato ed amalgamare molto bene. Lasciare intiepidire. Aggiungere la mozzarella tritata finemente ed amalgamare il tutto. Sbollentare i pomodori in acqua bollente salata, passarli in acqua e ghiaccio e poi spellarli. Tagliare a tocchetti e lasciar sgocciolare in un colapasta. Dopo condire il pomodoro con sale, pepe, origano e olio extravergine di oliva. Stendere la pasta sfoglia (3-4 mm di spessore) e ritagliare dei cerchi di circa 8cm  e dei cerchi di circa 10cm. Mettere al centro dei cerchi più piccoli una cucchiaiata di besciamella e un cucchiaio di pomodoro. Bagnare i bordi e ricoprire i dischi conditi con i dischi più grandi, sigillando bene i bordi. Con un bicchiere di diametro piu’ piccolo e pari allo spazio occupato dal ripieno, pigiare per sigillare meglio l’area centrale e per creare una forma esteticamente piu’ bella del rustico. Attenzione a non incidere con il bicchiere  la pasta sfoglia. Sistemare i rustici su di una teglia ricoperta di carta forno bagnata e strizzata . Preparare una emulsione con uovo, un goccio d’olio e poco latte e spennellare i rustici. Preriscaldare il forno a circa   200 °C e poi infornare le teglie  per circa 20 minuti. Una volta ben dorati, togliere dal forno e lasciar intiepidire.
Ora sono pronti da divorare.

Print Friendly, PDF & Email

0 Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.