Crostata con confettura di fichi e cannella  

La crostata con confettura di fichi e cannella è di quei dolci buonissimi che richiama l’autunno con le foglie che cadono e il freddo che si fa sentire. 

È il tempo di assaggiare le confetture preparate durante l’estate e trasformarli in dolci deliziosi com’è anche il dolce più amato, la crostata fatta in casa. 

  • DifficoltàMedia
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione15 Minuti
  • Tempo di riposo1 Ora
  • Tempo di cottura35 Minuti
  • Porzioni10
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti

Ingredienti per una tortiera di 20 cm:

300 g farina 0
150 g burro freddo
70 g zucchero a velo
1 uovo medio freddo
1 cucchiaio di latte freddo
1 cucchiaino abbondante di cannella
1/2 cucchiaino raso di lievito per dolci
1 pizzico di sale
450 g di confettura di fichi (io ho usato la confettura fata in casa)

Strumenti

Passaggi

Procedimento:

Nel boccale di un mixer versare la farina, lo zucchero a velo, la cannella, lievito per dolci e in fine il burro freddo a cubetti. Azionare il mixer fino a ottenere un composto sabbioso. 

Trasferite il composto sabbioso in una ciotola capiente e unite il uovo freddo sbattuto leggermente con il latte e il pizzico di sale. 

Lavorare il composto con le mani fino a ottenere un panetto compatto ma morbido. 

Avvolgere la pasta frolla in pellicola e lasciare a riposare in frigo per circa un ora.

Trascorso il tempo di riposo, stendete la frolla in mezzo a due fogli di carta da forno fino allo spessore di circa 5 mm. 

Adagiate la frolla nello stampo imburrato premendo ai bordi per farla aderire bene. 

Bucherellare il fondo dello stampo con una forchetta e farcire uniformemente con la confettura di fichi. 

A questo punto tagliate con un coltello la pasta in eccesso. 

Il bordo della crostata deve essere leggermente più alto dello strato di confettura in modo che durante la cottura la confettura non fuoriesca dalle strisce.

Riprendere la frolla in eccesso e stenderla di un spessore di circa 3 mm in mezzo a due fogli di carta da forno, quindi più sottile della base della crostata.

Se la frolla risulta molto morbida, prima di tagliare le strisce mettetela stesa in congelatore per circa 5 – 10 min e dopo realizzare le strisce di larghezza 1.5 cm.

Cuocerla a 180 °C a forno riscaldato circa 30- 35 min. Sempre da controllare la cottura. 

Una volta che crostata risulta sopra ben dorata, abbassare la tortiera nel piano più baso del forno e cuocerla anche per 5 min. 

Quindi sfornare, lasciar raffreddare e conservarla coperta a temperatura ambiente.  

5,0 / 5
Grazie per aver votato!