Crea sito

Tzatziki – Ricetta originale

Se pensate alla Grecia, oltre al bel mare a cosa pensate? io allo Tzatziki.

Questa è la ricetta che andiamo a preparare oggi.

La ricetta mi è stata data da una signora greca quindi posso garantirvi che è la ricetta originale al 100%.

E’ la ricetta che preparo a casa mia e vi assicuro che è buonissimaaaaaa.

Questa salsa viene usata per accompagnare carne e pesce alla brace, ma io la consiglio anche come antipasto da servire vicino a dei crostini di pane.

Con pochissimi ingredienti e pochissimo tempo otterremo un’ottimo tzatziki da usare per arricchire la nostra tavola.

tzatziki - ricetta originale
  • Preparazione: 15 Minuti
  • Cottura: 0 Minuti
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni: 4 persone
  • Costo: Basso

Ingredienti

  • Yogurt greco 500 g
  • Aglio 3-4 spicchi
  • Cetrioli 1
  • Olio extravergine d'oliva 4 cucchiai
  • Aceto 2 cucchiai
  • Sale q.b.
  • Pepe q.b.

Preparazione

  1. Per realizzare il nostro tzatziki è fondamentale avere uno yogurt sodo, senza acqua, ma tutti i tipi di yogurt in commercio, hanno anche una percentuale d’acqua quindi, per prima cosa, andiamo ad eliminarla.

  2. mettiamo uno strofinaccio di cotone, possibilmente bianco, in un colino che porremo sopra ad una ciotola.

    Eventualmente fermiamo lo strofinaccio con un elastico.

    Mettiamo dentro lo yogurt e lasciamo scolare l’acqua in eccesso.

  3. Nel frattempo che il nostro yogurt elimina l’acqua, iniziamo a grattugiare il cetriolo con la parte dei fori grandi della nostra grattugia.

    Scoliamolo bene per far perdere l’acqua.

  4. A questo punto, in una terrina mettiamo lo yogurt e il cetriolo.

    Amalgamiamo bene  e aggiungiamo l’aglio tritato.

     

  5. Con l’aiuto di una frusta montiamo lo tzatziki versando l’olio e l’aceto alternado 2 cucchiai d’olio e uno di aceto e così via.

    Aggiustiamo di sale e di pepe a piacere.

  6. Serviamo il nostro tzatziki ben freddo.

Note

Per avere un ottimo risultato, possiamo mettere a scolare lo yogurt e il cetriolo grattugiato qualche ora prima della preparazione dello tzatziki.

Si conserva in frigo per qualche giorno.

Servite come antipasto e per accompagnare carne e pesce alla brace.

Se volete avere anche un’altra crema tipica della cucina greca e turca, vi consiglio la crema di melanzane e trovate la ricetta cliccando qui

Seguite mi su Facebook così non perderete le prossime ricette.

Potrebbero interessarti anche queste riette

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.