Crea sito

Pasta brisèe light allo yogurt

La pasta brisèe light allo yogurt è una variante della classica preparazione di base che ci consentirà di preparare delle ottime ricette con uno sguardo alla linea.

E’ una preparazione che non prevede l’uso del burro, che sarà sostituito dallo yogurt, ed è per questo motivo che risulterà molto più leggera, digeribile e light.

L’impasto potrà essere effettuato impastando a mano o in planetaria.

Andiamo a vedere insieme, passo passo, come preparare la nostra pasta brisèe light.

pasta brise light allo yogurt
  • Preparazione: 15 Minuti
  • Cottura: Minuti
  • Difficoltà: Molto facile
  • Porzioni: 1 rotolo
  • Costo: Molto economico

Ingredienti

  • Farina 0 250 g
  • Yogurt greco 100 g
  • Acqua (freddissima) 70 ml
  • Sale 1 pizzico

Preparazione

Per impasto in planetaria

  1. Per preparare la nostra pasta brisee light allo yogurt in planetaria, dovremo mettere nel calice la farina, lo yogurt, l’acqua ghiacciata e il sale.

    Impastare con il gancio per almeno 15 minuti finchè la pasta non si sarà incordata per bene.

  2. Staccare l’impasto dal gancio e formare una palla che avvolgeremo con pellicola alimentare e faremo riposare in frigo per almeno un’ora.

Per impasto a mano

  1. Per procedere con l’impasto a mano, ci basterà mettere la farina in una ciotola, formare la classica fontana e aggiungere lo yogurt, l’acqua ghiacciata e il sale.

    Impastiamo per bene e quando la farina avrà assorbito i liquidi, trasferiamo l’impasto su una spianatoia e continuiamo ad impastare fino ad incordare per bene l’impasto.

    Formiamo una palla e avvolgiamo l’impasto nella pellicola alimentare e facciamo riposare l’impasto per almeno un’ora prima dell’utilizzo.

Come conservare l'impasto

  1. Una volta fatto l’impasto della pasta brisèe light allo yogurt, possiamo decidere di utilizzarla non appena trascorso il periodo di riposo o possiamo conservarla per usarla in un altro momento.

    Se pensiamo di utilizzare la pasta brisèe light allo yogurt entro un paio di giorni possiamo stenderla con il mattarello su un piano infarinato e poi possiamo avvolgerla nella carta forno e possiamo conservarla in frigo stando attenti a non far prendere troppa umidità all’impasto così come non dovremo farlo seccare troppo.

    Se, invece, la pasta  brisèe light allo yogurt vorremo usarla più avanti, possiamo effettuare lo stesso procedimento ma anziché conservarla in frigo, la metteremo in congelatore. Al momento del bisogno potremo utilizzarla facendola scongelare almeno un paio d’ore prima dell’utilizzo. Ovviamente arrotolare l’impasto intorno alla carta forno è fondamentale per evitare che si attacchi durante lo scongelamento.

Consigli

Per ottenere una pasta brisèe light allo yogurt che sia elastica, dovremo assicurarci che l’acqua che utilizzeremo per l’impasto sia il più fredda possibile. E’ questo il segreto per un’ottima riuscita della pasta brisèe che sia la ricetta classica o la ricetta light.

Possiamo condire la pasta brisèe light allo yogurt come più vogliamo.

Potrebbe interessarvi anche la mia ricetta della torta rustica alle verdure e brie che troverete cliccando qui

Se vi piacciono le mie ricette seguitemi sulla mia pagina Facebook per non perdervi le prossime ricette.

2 Risposte a “Pasta brisèe light allo yogurt”

  1. Interessante… appena la provo ti faccio sapere!
    Grazie per condividere con noi le tue ricette!
    un abbraccio

  2. Grazie a te Raffina… fammi sapere cosa ne pensi dopo averla provata… sono sicura che nn lascerai più questa ricetta 😉

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.