Crea sito

Monoporzione di gelèe al Vin Santo e timo

Monoporzione di gelèe al vin santo e timo… dal nome sembrerebbe un dolce difficile da preparare, ma in realtà è una preparazione facile e veloce.

E’ un dolce che possiamo preparare in ogni occasione e ancor più per le grandi occasioni.

Io l’ho presentato in monoporzione perché è più facile da servire, ma potete decidere di realizzare questo dolce in uno stampo più grande anche se al momento di servirlo, tagliandolo in fette può ne rovinerete l’aspetto.

Ma andiamo a vedere come realizzarlo con la ricetta passo passo.

  • Preparazione: 15 Minuti
  • Cottura: 10 Minuti
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni: 4 monoporzioni
  • Costo: Medio

Ingredienti

  • Vin santo 200 ml
  • Acqua 50 g
  • Zucchero 50 g
  • Agar agar 2 g
  • Pan di Spagna 3 fette
  • Panna fresca liquida 100 g
  • Timo 1 rametto
  • Cacao amaro in polvere q.b.

Preparazione

  1. Iniziamo a preparare le nostre monoporzioni di gelèe al vin santo e timo mettendo, in un pentolino lo zucchero, le foglioline di timo e l’agar agar.

    Mescoliamo e bagniamo con il vin santo e l’acqua.

    Se vogliamo una gelèe più marcata, eliminiamo l’acqua e usiamo la stessa quantità di altro vin santo.

  2. Portiamo il pentolino su fiamma bassa e facciamo sciogliere lo zucchero e ridurre leggermente la parte liquida.

    Deve essere un’operazione veloce ma dobbiamo far scaldare bene i liquidi altrimenti l’agar agar non si attiverà.

  3. Tagliamo a cubetti due delle fette di pan di spagna e iniziamo con il comporre la nostra monoporzione:

    Versiamo nel bicchiere un quarto del liquido caldo, aggiungiamo qualche cubetto di pan di spagna e teniamo da parte.

    Il liquido, raffreddandosi, gelificherà e solo quando sarà ben fermo potremo continuare con l’assemblaggio del dolce.

  4. Nel frattempo che il liquido gelifichi, occupiamoci della crema.

    Montiamo la panna e amalgamiamola, con movimenti circolatori, dal basso verso l’alto, con la crema pasticcera.

    In questo modo avremo una crema chantilly all’italiana.

  5. Quando si sarà formato il gelèe e il liquido sarà compatto, versiamo la crema chantilly fino al bordo del bicchiere.

  6. Sbricioliamo l’ultima fetta di pan di spagna e adagiamo le bricioline sulla crema a completamento della nostra monoporzione.

    Cospargiamo con del cacao amaro in polvere e teniamo in frigo fino al momento di servire.

Consigli

Potete sostituire il vin santo con un altro vino liquoroso a vostro piacere.

Potete preparare la monoporzione di gelèe di vin santo e timo con un giorno di anticipo così che, in caso di un’occasione importante, potrete suddividervi il lavoro della preparazione del menù in più giorni.

La monoporzione di gelèe di vin santo e timo si conserva in frigo per un paio di giorni.

Potrebbe anche interessarvi un’altra monoporzione che troverete cliccando qui

Seguitemi sulla pagina Facebook  così non perderete le prossime novità.

Potrebbero interessarti anche queste riette

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.